Venerdì 24 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 20/12/2005

Ferrara - La Polizia Municipale punta sull’educazione stradale.

Ferrara
La Polizia Municipale punta sull’educazione stradale.

L’attenzione e l’impegno della Polizia Municipale del Comune di Ferrara sul tema dell’educazione stradale riveste da tempo un ruolo importante nel complesso delle attività svolte dal corpo. Parola di comandante Carlo Di Palma che questa mattina ha illustrato alla stampa il bilancio di iniziative organizzate in collaborazione con il Centro Servizi Amministrativi di Ferrara. Sia il comandante sia il coordinatore del Csa Maurizio Marabini hanno sottolineato come gli interventi finalizzati alla sicurezza stradale, un tema ben presente nel progetto di mandato del sindaco, devono essere sempre più efficaci e presenti all’interno del mondo scolastico. Nell’anno scolastico 2004/2005 il Corpo di Polizia Municipale ha effettuato un totale di 170 ore di attività di educazione stradale rivolta alle scuole elementari e medie, pubbliche e private del territorio comunale, incontrando oltre 2300 ragazzi. Tra gli argomenti trattati: la strada ed i suoi elementi costitutivi, la segnaletica stradale, il comportamento del pedone e quello del ciclista, il velocipede e il ciclomotore. Per l’anno in corso sono in programma interventi per 200 ore, "un obiettivo impegnativo che ci siamo presi - ha affermato il comandante Di Palma - perché crediamo fortemente in questo tipo di azione". Il pacchetto di interventi, concentrati nelle classi 4.a e 5.a elementare e 1.a e 2.a media inferiore, Ë coordinato dall’ispettore capo della polizia municipale Flaviano Contra che ha elencato insieme al comandante alcuni degli interventi messi in campo.

- Dicembre 2004 ñ Gennaio 2005. "20 punti da conservare". Realizzazione di un pieghevole sulla Patente a Punti e stampa presso la Stamperia Comunale di 12.000 copie. Distribuito al Personale delle Aziende Speciali (Agea; Acosea;Acft; ecc.); diffuso tramite e-mail al Personale delle Amministrazioni Provinciale e Comunale; in distribuzione presso le Farmacie del Comune ed all’U.R.P. del Corpo.

- Primavera 2005. Percorso ciclistico organizzato in collaborazione con la scuola Elementare di Villanova. Tutti i bambini della scuola si sono cimentati a turno in un percorso ciclistico predisposto, con tanto di rotatorie, strettoie ed incroci regolamentati da Agenti di P.M. preposti alle segnalazioni manuali.

- Primavera 2005. Percorso ciclistico organizzato in collaborazione con la scuola Elementare Bombonati. I bambini della scuola hanno seguito un percorso in bicicletta nelle strade del quartiere, per l’occasione appositamente chiuse al traffico dagli Operatori di P.M.

- "Sicurezza stradale, un diritto e un dovere per tuttiÖ20 punti da conservare" Incontro con la cittadinanza organizzato in aprile, dal Centro di Promozione Sociale LA SCUOLA.

All’incontro patrocinato dal Comune di Ferrara, ha partecipato l’Assessore alla Sicurezza Sergio Alberti e l’Isp. Capo F. Contra della Polizia Municipale. Nell’ambito della stessa serata Ë stato distribuito ai partecipanti un pieghevole informativo realizzato dopo l’entrata in vigore della patente a punti.

- Maggio 2005. Nell’ ambito dell’attività di educazione alla sicurezza stradale organizzata dall’I.T.I. Copernico- Carpeggiani, l’Isp. M. Visentini ha incontrato i ragazzi sul tema del comportamento e della conduzione dei veicoli a due ruote, ciclomotori e motocicli, e delle autovetture.

- Primavera 2005. Incontri relativi alla tematica dell’educazione alla sicurezza stradale organizzati dal Basket Club Ferrara Carife presso gli Istituti di Istruzione Secondaria di II Grado.

Il Commissario G. Conversi e gli Ispettori del Reparto Polizia Giudiziaria ed Infortunistica del Corpo, sono intervenuti sui temi del comportamento da tenersi alla guida, nonché sulle conseguenze penali ed amministrative del conducente di veicolo colto in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

- "Vacanze coi fiocchi" Nell’ambito della campagna nazionale per la sicurezza stradale "Vacanze coi fiocchi", nella mattinata di sabato 30 luglio 2005, presso il casello della A-13, le massime Autorità del territorio (Provincia, Prefettura, Forze dell’ordine e di polizia stradale, Amministratori locali) si sono alternati durante il corso della mattinata, nella distribuzione dei depliant della campagna 2005 agli automobilisti di passaggio.

- Realizzazione di volantino ñ "modifiche al Codice della Strada" ñ e trasmissione alle Suole Medie inferiori e Superiori (Istituti di Istruzione Secondaria di I e II Grado). Le procedure di applicazione della misura cautelare del sequestro amministrativo e della sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo, disciplinate rispettivamente dall’art. 213 e dall’art. 214 del C.d.S., hanno subito sostanziali modifiche a seguito dell’entrata in vigore della Legge n. 168/05. La novità più importante é l’inasprimento delle sanzioni che prevedono la confisca del ciclomotore o del motociclo. Alla luce delle modifiche apportate, si Ë reso necessario integrare con un volantino quanto Ë stato divulgato tramite stampa e televisione, richiamando cosÏ l’attenzione sulle violazioni più ricorrenti tra i giovani.

In occasione dei festeggiamenti del patrono del Corpo di Polizia Municipale in programma a gennaio (San Sebastiano), saranno diffusi e dati relativi all’attività complessiva del personale, un’azione a tutto campo che fa dell’educazione stradale uno dei punti di forza del difficile e articolato "mestiere di operatore della sicurezza stradale".


 

Martedì, 20 Dicembre 2005
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK