Domenica 09 Maggio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/08/2012

Polizia Locale di Mogliano Veneto
Intenso lavoro nel fine settimana con un blitz antispaccio e l’identificazione di un pirata della strada

Foto di repertorio dalla rete

(ASAPS) Per gli uomini della Polizia Locale di Mogliano è stato un fine settimana “caldo” e non solo per afa e sole cocente.
Venerdì 24 agosto, nel pomeriggio, gli agenti, coordinati dal Comandante Stefano Forte, hanno effettuato un controllo in un parco pubblico e hanno proceduto all’ispezione delle persone che si trovavano nell’area verde dotata anche di attrezzature sportive.
Il controllo ha portato al rinvenimento e al sequestro di 10 grammi di marijuana, oltre alla segnalazione alla Prefettura di Treviso delle persone che sono risultate fare uso abituale di droga. L’intervento della Polizia Locale è stato accolto con favore dai genitori dei ragazzi che solitamente occupano gli spazi verdi del parco, sempre più preoccupati per il diffondersi del fenomeno dello spaccio e consumo di droga anche in pieno giorno.


Intanto sempre nella giornata di venerdì un 24enne padovano investiva a Marocco di Mogliano una ragazza mentre si recava alla fermata dell’autobus.
Il ragazzo faceva perdere le proprie tracce ma sono scattate immediate le indagini della Polizia Locale moglianese e di quella padovana.
Dopo poche ore l’investitore è stato identificato e, sotto pressione, alla fine è crollato e ha confessato ammettendo le proprie responsabilità.
Una volta identificato il ragazzo ha affermato di essersi fermato per controllare come stesse la giovane ma, preso dal panico, di essere scappato: per lui scatterà una denuncia per omissione di soccorso.
Fortunatamente le condizioni della ragazza non sono gravi e presto potrà lascare l’ospedale. (ASAPS)

 

 


 

Mercoledì, 29 Agosto 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK