Domenica 28 Maggio 2023
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 22/02/2012

Liberalizzazioni ed assicurazione auto, ecco cosa succede

Sconti sull'assicurazione della macchina per chi acconsente di installare a bordo il palloncino per misurare il tasso alcolemico.
Lo prevede un emendamento dei relatori al decreto liberalizzazioni, presentato questa mattina in commissione. Intanto, mentre si votano gli emendamenti in commissione Industria, la conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama ha deciso che il decreto approderà in aula al Senato mercoledì 29 febbraio. Il voto finale è previsto per venerdì 2 marzo. Poi il testo passerà all'esame della Camera.
Aumentano le pene per le frodi assicurative
Aumentano le pene per le frodi a danno delle assicurazioni. In base a un emendamento approvato questa mattina dalla commissione Industria, carcere da uno a cinque anni e non più da «da sei mesi a quattro anni» per chi froda le assicurazioni danneggiando un bene assicurato o con una mutilazione della propria persona.

Incidenti stradali: stop al danno biologico per micro-lesioni
Le lesioni di lieve entità derivanti da incidenti automobilistici, non suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo, non potranno dar luogo a risarcimento per danno biologico permanente ai fini dell'assicurazione Rc auto. Lo prevede un emendamento al decreto legge sulle liberalizzazioni della senatrice Maria Ida Germontani (Fli-Terzo Polo) approvato dalla commissione Industria del Senato.
Chi viaggia senza assicurazioni farà i conti con le Forze dell'ordine
Tempi duri per chi viaggia senza assicurazione auto: dovrà fare i conti con le Forze dell'ordine. Un emendamento approvato prevede che nel caso si venga iscritti nell'apposito registro dei veicoli che non risultano coperti dall'assicurazione per la responsabilità civile, ci siano 15 giorni di tempo per regolarizzare la propria posizione. Trascorso il termine «l'elenco di coloro che non hanno regolarizzato la propria posizione viene messo a disposizione delle forze di polizia e delle prefetture.
Potenziate le banche dati anti-frode
Via libera a un emendamento al dl liberalizzazioni per potenziare il sistema di banche-dati antifrode nel campo della Rc auto. L'emendamento di Francesco Casoli (Pdl) rafforzerà il patrimonio conoscitivo del data base aggiungendo «anche la banca dati anagrafe testimoni e la banca dati anagrafe danneggiati».
Stop alla norma sugli sconti del 30% nelle carrozzerie non convenzionate
Stop della commissione Industria del Senato alla norma del decreto liberalizzazioni secondo cui le compagnie assicurative potevano offrire un risarcimento ridotto del 30% in caso la riparazione fosse avvenuta in una carrozzeriadi fiducia del danneggiato. È stato bloccato da un emendamento dei relatori sul quale il governo si era rimesso alla commissione.
 


di Nicoletta Cottone
da il sole 24 ore

Mercoledì, 22 Febbraio 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK