Martedì 23 Luglio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/12/2011

Rubavano motocicli Sgominata banda a Firenze

La refurtiva era destinata al mercato dell'Est Europa. Le indagini erano partite dopo il ritrovamento da parte di una pattuglia di un vero e proprio rimessaggio di ciclomotori rubati, all'interno di un cunicolo sotto l'A11
Foto di repertorio dalla rete

FIRENZE - Avevano costituito una vera e propria rete criminale specializzata in furti di ciclomotori i 7 cittadini romeni denunciati nell'ambito dell'indagine avviata in primavera che ha visto la collaborazione della Polizia Stradale di Montecatini Terme, di Pistoia e del Compartimento Polizia Stradale 'Toscana' di Firenze. Le indagini erano partite dopo il ritrovamento da parte di una pattuglia di un vero e proprio rimessaggio di ciclomotori rubati, all'interno di un cunicolo sotto l'A11, all'altezza dell'area di servizio 'Peretola'. La successiva investigazione portò il 15 luglio all'arresto di tre romeni, colti in flagranza di reato, mentre caricavano su un rimorchio, con targa bulgara, 5 ciclomotori, 3 motocicli, 5 caschi e 4 cerchi in lega. Dai contatti telefonici dei tre arrestati e dalla comparazione dei tracciati dei telefonini dei sospettati gli inquirenti riuscirono ad individuare i luoghi dei furti effettuati dalla banda nei mesi precendenti a Firenze, così da arrivare alla determinazione dei soggetti ritemuti i materiali esecutori dei furti. Complessivamente la Polizia Stradale ha recuperato ben 22 mezzi rubati, tra ciclomotori e motoveicoli, destinati all'esportazione nei paesi dell'Est.

 

da lanazione.it

Giovedì, 29 Dicembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK