Domenica 21 Luglio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/12/2011

Una scuola intitolata al "vigile eroe" Bruno Montesi
Il Comune intitolerà a Montesi - morto trent'anni fa per salvare una donna caduta nel Tevere- la scuola permanente della Polizia Locale

ROMA  - Morì per salvare una donna che stava affogando nel Tevere e ora, a trent'anni dalla sua morte, al "vigile eroe" Bruno Montesi sarà intitolata la scuola permanente della Polizia Locale. Lo rende noto un comunicato di consigliere del II Municipio Massimo Inches.
La decisione è stata deliberata all'unanimità dal Consiglio Comunale di Roma Capitale, su iniziativa del Gruppo La Destra con Francesco Storace e Dario Rossin. "Un modo per onorare la memoria di chi ha donato la propria giovane vita" e far sì "che questo gesto d'amore ed altruismo possa essere tramandato a tutti i cittadini romani, continuando così ad amare il nostro fratello sfortunato", spiega la nota. "Questo risultato l'avevo desiderato dal primo giorno che ero stato eletto consigliere municipale, ma mi ero subito scontrato col disinteresse ed il pressapochismo di molti, fino a quando un anno fa ne avevo parlato con Francesco Storace, che mi aveva fatto tornare la speranza. Giustizia è fatta", dice Inches. "La famiglia di Montesi ha finalmente ricevuto, alla vigilia di Natale, dopo tanta attesa, il giusto riconoscimento della pubblica amministrazione".
 
da romatoday.it

 

 


 

Martedì, 27 Dicembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK