Mercoledì 22 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 02/12/2011

Sicurezza stradale
Sicurezza stradale, pronto il Piano invernale 2011-2012

Realizzato da Viabilità Italia aggiorna le mappe dei tratti autostradali critici, le aree per il fermo dei mezzi pesanti, le procedure di informazione agli utenti e di comunicazione tra enti competenti
Foto di repertorio dalla rete

È on line sulle pagine di Viabilità Italia, il centro di coordinamento nazionale per la viabilità dell Polizia di Stato, il Piano invernale 2011-2012.

In attuazione del 'Protocollo operativo per la regolamentazione della circolazione dei veicoli pesanti in autostrada in presenza di neve', il Piano contiene la mappatura delle aree e dei nodi autostradali più a rischio sotto il profilo della circolazione in caso di neve e la mappatura aggiornata delle tratte autostradali nelle quali è possibile l'accumulo di mezzi pesanti in caso di fermo temporaneo.

Il documento, inoltre, per favorire la massima tempestività degli interventi in caso di emergenze o criticità, individua le aree esterne alla 'sede autostradale' per le operazioni di accumulo e regolazione del traffico pesante dove è garantita l'assistenza in caso di fermo prolungato; il miglioramento del raccordo tra i Centri operativi di viabilità (Cov) delle prefetture con Viabilità Italia, gli enti locali, le Forze di Polizia e gli altri Cov eventualmente competenti; l'ottimizzazione delle attività di informazione nei confronti dell'utenza, anche da parte delle società concessionarie autostradali.
È integrato dal Piano neve per l'autostrada A/3 Salerno-reggio Calabria.

I soggetti competenti coinvolti dalle previsioni del piano sono, oltre ai Cov delle prefetture, alla Polizia stradale e alle concessionarie, Carabinieri, Vigili del fuoco, Dipartimento della protezione civile e Anas.

 

 

da Interno.it

 

Venerdì, 02 Dicembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK