Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 25/11/2011

Ravenna
Lamborghini e Ferrari  gareggiavano sulle strade: scoperti dalla Polizia Municipale
Sotto processo uno stilista francese e un reggiano

Foto di repertorio dalla rete

(ASAPS) Sono stati accusati di violazione del codice stradale lo stilista francese Olivier Coureau (44enne residente a New York) e il reggiano Roberto Salati (anche lui 44enne), trovati a gareggiare rispettivamente a bordo di una Lamborghini e di una Ferrari sulla statale Adriatica e il semianello di Ravenna.
Per il codice della strada i due uomini sono accusati di violazione dell’art. 9 che punisce severamente chi usa le strade come piste da corsa.
L’episodio risale al 26 giugno 2008: le due auto, con targhe tedesche, erano state noleggiate per tre giorni presso una concessionaria emiliana; costo del nolo 4.800 euro l’una.
Un incidente sul semianello di Ravenna interruppe però bruscamente la gara intrapresa tra  i due veicoli: Ferrari davanti, Lamborghini dietro opportunamente a distanza. Quest’ultima,  in corsia di sorpasso, tamponava violentemente una Ford Fiesta immessasi sul semianello in fase di superamento di un mezzo pesante.
Brusco il capovolgimento della Lamborghini che riportava forti danni, ma fortunatamente nessun ferito.
Grazie alle testimonianze la Polizia Municipale di Ravenna riuscì ad ipotizzare che le due vetture stessero gareggiando, e indagò i due conducenti.
Il processo si è aperto, ora gli avvocati tentano di dimostrare l’innocenza dei loro clienti, o meglio che le due auto non stavano gareggiando tra loro… A metà gennaio l’aggiornamento dell’udienza: stiamo in attesa. (ASAPS)

 

 



 

Venerdì, 25 Novembre 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK