Giovedì 13 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 26/05/2011

Pavia - Giro di documenti falsi per camionisti stranieri scoperto dalla Polizia Stradale

Portata alla luce un’illecita attività internazionale di trasporto merci, effettuata con autocarri intestati a imprese inglesi
 

Foto Coraggio archivio Asaps


(ASAPS), 26 maggio 2011 – Un autotrasportatore inglese in manette, un camionista romeno denunciato, due autocarri inglesi, una falsa patente di guida irlandese e quattro false licenze comunitarie poste sotto sequestro. È questo il bilancio di un’operazione portata a termine dagli agenti della Polstrada di Pavia nell’ambito dell’attività di controllo sul trasporto pesante in transito sulle strade della provincia. Il lavoro degli inquirenti ha permesso di fare luce su un’illecita attività internazionale di trasporto di merci, effettuata da camionisti stranieri con autocarri intestati a imprese inglesi, che operava in concorrenza sleale nei confronti degli altri operatori del settore, grazie a  false licenze comunitarie. Il primo camion finito nella lente dei controlli degli “Stradalini” era stato fermato nei giorni scorsi. Il conducente romeno che si trovava alla guida del mezzo al momento del controllo aveva esibito tre licenze comunitarie inglesi false. Per lui è scattata la denuncia per il reato di falso, e il sequestro del mezzo. Nei giorni successivi gli agenti della Sezione di Pavia, hanno fermato un altro camion britannico. Anche in questo caso i poliziotti hanno sequestrato la falsa licenza straniera esibita dal camionista. Gli accertamenti hanno infatti permesso di appurare che, il funzionario del traffico del Regno Unito che aveva vidimato il documento, era in realtà in pensione da anni. Il camionista alla guida ha inoltre esibito una patente irlandese con false generalità per questo motivo è stato accompagnato in Questura, dove dalle impronte digitali e dal passaporto trovato sull’autocarro sequestrato, è emersa la sua vera identità. L’uomo è stato arrestato, per i reati di falsa attestazione sulla propria identità, falso in atto pubblico e falsa certificazione, oltre che per guida senza patente poiché non aveva mai conseguito la licenza di guida. (ASAPS)
 

 

 

Giovedì, 26 Maggio 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK