Lunedì 27 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 07/05/2010

Il quesito del giorno - Gli atomizzatori carrellati di massa complessiva inferiore a 1,5 t si possono considerare operatrici agricole trainate?

Gentile Redazione, innanzitutto nel ringraziarvi dei vostri utili servizi, vorrei avere un chiarimento sulla circolazione delle macchine agricole. In sostanza vorrei sapere se è possibile considerare gli Atomizzatori Carrellati di massa complessiva inferiore a 1,5 t come operatrici agricole trainate quali attrezzature semiportate che non hanno necessità di CERTIFICATO DI IDONEITA’ TECNICA premesso che gli stessi siano equipaggiati di Targa Ripetitrice di dispositivi d’illuminazione (Se la sagoma del mezzo trainato occulta i dispositivi della macchina agricola semovente) e di pannello di segnalazione a strisce alterne bianche e rosse.
In attesa di una Vostra delucidazione, porgo cordiali saluti.

email-Velletri (Rm)

***

(ASAPS) Devono avere il “CERTIFICATO DI IDONEITA’ TECNICA” senza immatricolazione:

le operatrici agricole semoventi ad un asse

le operatrici agricole trainate (esclusi aratri, erpici e seminatrici)

rimorchi agricoli di massa complessiva non superiore a 1,5 t

Alla luce di quanto esposto ed entrando nei contenuti del quesito, si ritiene che l’atomizzatore di cui trattasi non possa essere considerato quale attrezzatura portata. (ASAPS)

© asaps.it
Venerdì, 07 Maggio 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK