Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 31/03/2010

Il quesito del giorno - Come si decurtano i punti dalla c.q.c. e c.a.p?

La detrazione punti a carico dei c.q.c. e c.a.p., come funziona? Premesso che dalla banca dati m.c.t.c. tutti gli intestatari dei predetti documenti sono partiti da 20 punti, ne acquistano in automatico 2 per ogni due anni di non commissione d’infrazioni e li recuperano tutti fino a 20 se ne hanno persi in precedenza senza commettere infrazioni negli ultimi due anni come per le patenti di guida? Esiste anche per questi documenti il raddoppio punti nei primi tre anni e in caso di riposta positiva, come e da quando vanno calcolati i 3 anni? Quale data fa fede, quella del rilascio del documento specifico CAP o CQC, o altra? Ed infine, mi risulta che pur essendo in vigore la stessa normativa che prevede la detrazione punti per i conducenti di ciclomotori ed assimilati muniti del certificato d’idoneità per la guida dei ciclomotori, non è ancora stata attivata la relativa e specifica banca dati da parte della m.c.t.c. . Siete al corrente di qualcosa in merito di più aggiornato o in via di partenza ed attuazione?
Ringrazio per la risposta.

email-Trieste

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si rappresenta che la procedura relativa alla decurtazione dei punti dalla CQC e dal CAP segue la stessa procedura per la patente di guida facendo riferimento alla data di rilascio del documento di cui trattasi.
Per quanto riguarda il CIG, questa Associazione non è a conoscenza della attivazione della banca dati relativa alla decurtazione specifica dei punti per questa tipologia di documento. (ASAPS)

© asaps.it
Mercoledì, 31 Marzo 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK