Sabato 02 Marzo 2024
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 29/03/2010

Il quesito del giorno - Si possono agganciare ad autocarri adibiti al trasporto conto terzi rimorchi utilizzati in trasporto conto proprio?

Una società possiede sia la licenza al trasporto merci in conto proprio che per conto terzi. Ha diversi autocarri e rimorchi con licenza di trasporto in conto proprio mentre ne possiede uno solo per il conto terzi. É possibile agganciare all’autocarro idoneo al trasporto conto terzi rimorchi già posseduti dalla società che li utilizza anche per il trasporto in conto proprio? É possibile che la motrice conto terzi agganci un rimorchio di proprietà di altra società titolare di licenza in conto proprio?

email-Rieti

***

(ASAPS) L’articolo 88, comma 3, del Codice della Strada prescrive che "Chiunque adibisce al trasporto di cose per conto di terzi veicoli non adibiti a tale uso o viola le prescrizioni e i limiti indicati nell’autorizzazione o nella carta di circolazione è punito con le sanzioni amministrative previste dall’articolo 46, primo e secondo comma della legge 6 giugno 1974, n. 298”.
Alla luce di quanto esposto ed entrando nei contenuti del quesito, si rappresenta che se ad un autocarro immatricolato per “uso terzi”, si aggancia un rimorchio immatricolato per “uso proprio”, la violazione è riconducibile all’articolo 46 della legge 298/74 (sanzione amministrativa da € 2.065 a € 12.394 e Fermo Amministrativo del veicolo per 3 mesi ). (ASAPS)

© asaps.it
Lunedì, 29 Marzo 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK