Domenica 25 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 27/01/2010

Il quesito del giorno - Multa per eccesso di carico: come ci si comporta se il conducente è anche il responsabile in solido?

Salve, un mese fa venivo fermato dalla stradale con il mio camion intestato alla mia società in conto proprio e venivo multato per eccesso di carico.
Oggi mi sono stati notificati due verbali uno come conducente intestato a me e uno come responsabile in solido intestato alla mia società una srl ad unico socio (io)di cui detengo il 100% delle quote.
Il quesito è: non dovrei pagarne una sola in quanto sono sia proprietario della società e quindi del mezzo e trasgressore in quanto conducente al momento della contestazione?

email-Roma

* * *

(ASAPS) Nel caso prospettato nel quesito operano le disposizioni previste dall’articolo 167 comma 9 cds laddove si prevede che "Le sanzioni amministrative previste nel presente articolo si applicano sia al conducente che al proprietario del veicolo, nonché al committente, quando si tratta di trasporto eseguito per suo conto esclusivo. "

Se conducente, committente e proprietario (come nel caso descritto nel quesito) coincidono, la sanzione è unica. (ASAPS)

Mercoledì, 27 Gennaio 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK