Giovedì 22 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Salvataggi 29/11/2010

Castelnovo Ne’Monti (Reggio Emilia) - 40 scout isolati a Vologno (piccola borgata): interviene la Polizia Stradale e li trasborda sul pulman

29889

La Polizia Stradale durante i soccorsi


(ASAPS), 29 novembre 2010 - Sono rimasti isolati nella casa vacanze di Vologno, ai piedi della famosa Pietra di Bismantova già citata da Dante nella Divina Commedia, mentre l’autista del pullman che li doveva riaccompagnare a casa non è riuscito a raggiungerli per via della forte nevicata. E’ quanto successo nel pomeriggio di domenica, quando una quarantina di scout provenienti da Reggio Emilia hanno ricevuto la notizia che il pullman che doveva riportarli in città non ce la faceva ad arrivare per via della neve scesa in abbondanza sull’Appennino reggiano.
Da qui la richiesta di aiuto alla Polizia Stradale, che subito è accorsa nella piccola borgata per cercare di risolvere il problema. Presente anche il comandante del Distaccamento, l’ispettore superiore Roberto Rocchi. Scontata la soluzione finale: accompagnare i ragazzi - di età compresa tra gli 11 ed i 15 anni – fino al centro di Castelnovo ne’ Monti, dove nel frattempo il pullman era riuscito ad arrivare.
Così, tra il divertito e lo stupore, i ragazzi sono stati caricati a gruppi di quattro sulle due vetture della polstrada, aiutate anche da un mezzo della parrocchia giunto appositamente per accelerare il trasferimento.
Alla fine l’avventura è stata accompagnata da un forte applauso all’indirizzo di coloro che li hanno “salvati” da una situazione di forte disagio, mentre il pullman è poi stato scortato fino alle porte del capoluogo montano da una pattuglia della stessa Polizia Stradale. (ASAPS)

Lunedì, 29 Novembre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK