Sabato 08 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 27/11/2010

Modena - La Polizia Stradale sgomina banda dei tir, a finire in manette dodici persone

All’operazione hanno preso parte anche gli agenti della Sezione di Modena Nord

 

Foto Coraggio – archivio Asaps

 

 

(ASAPS), 27 novembre 2010- L’attività d’indagine della Polstrada ha messo fine all’azione criminale di un gruppo di persone specializzato negli assalti notturni ai camionisti e nel furto di merce. Nei giorni scorsi a Castano Primo, nel Milanese, è stato catturato il primo nucleo della banda. A finire in manette sono stati due 44enni e un rumeno di 26 anni, responsabili del furto di un semirimorchio carico di riso di marca “Scotti” e “Curti Riso” per un valore di circa 30mila euro. Il 18 novembre erano stati invece arrestati a Piacenza quattro uomini che a Trezzano sul Naviglio avevano rubato un altro semirimorchio di bancali di legno per un valore di circa 18mila euro. Quella volta a finire in manette erano stati tre napoletani di 45, 46 e 47 anni e un milanese di 37 anni. Due giorni fa, infine, sono stati bloccati sull’Autosole gli ultimi cinque componenti del gruppo. La Polizia Stradale, con l’ausilio della sezione Modena Nord, li ha intercettati nei pressi dello svincolo con l’Autobrennero. I fermati che apparterrebbero al nucleo più cruento dell’organizzazione, sono accusati di aver rapinato un conducente spagnolo il 18 novembre ad Arese, riuscendo a far proprio un bottino di trecento pneumatici per un valore di circa 220mila euro. Secondo gli inquirenti inoltre i cinque avrebbero assalito anche un camionista romeno due giorni prima sull’A1 a Casalecchio di Reno sottraendogli un carico di olio di oliva del valore di circa 80mila euro. (ASAPS)

Sabato, 27 Novembre 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK