Martedì 28 Settembre 2021
area riservata
ASAPS.it su
Sicurstrada 23/08/2010

Il quesito del giorno - Che permessi devono avere i carri allegorici allestiti per il carnevale?

I carri allegorici allestiti per il carnevale da varie associazioni e/o volontari che annualmente inventano e costruiscono di sana pianta su telai in carta pesta che, per le loro dimensioni superano i limiti di sagoma stabiliti dalle vigenti norme del Codice della Strada, che documenti, ovvero permessi, possono ottenere ed essere in possesso per poter circolare su strada nei vari viaggi di trasferimento dalla località in cui vengono costruiti a quella in cui si svolge la manifestazione carnevalesca.
La domanda è data dal fatto che quasi sempre, anzi sempre, i carri in questione sono allestiti su rimorchi agricoli ovvero rimorchi stradali radiati dalla circolazione ed abusivamente utilizzati da aziende agricole, privi di immatricolazione e, quindi, non sempre aventi le previste caratteristiche di sicurezza quali dispositivi di illuminazione, impianti frenanti, ecc. ecc..
Inoltre, a parere dello scrivente, gli Enti proprietari delle strade (Anas - Regione - Province), dovrebbero essere impossibilitati al rilascio di permessi per la circolazione dei trasporti e/o veicoli eccezionali ex art. 10 C. d. S., non potendosi presentare la prescritta e regolare documentazione dei mezzi in questione.
Chiedo, quindi, a codesta associazione ASAPS un proprio parere in merito al quesito formulato. 
Ringrazio e saluto tutto lo staff ASAPS

email-Passirano (Bs)

 

***

(ASAPS) In riferimento a quanto esposto nel quesito, si ritiene che tali tipologie di veicoli rientrino nelle prescrizioni richiamate nell’art. 10 del Codice della Strada e pertanto richiedono determinati titoli autorizzativi.
Se gli enti proprietari della strada non possono rilasciare alcun titolo, il veicolo di cui trattasi non può circolare.
Purtroppo il problema dei carri di carnevale non è mai stato concretamente affrontato e quasi sempre si concretizzano degli abusi relativi alla circolazione stradale. (ASAPS)

 

Lunedì, 23 Agosto 2010
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK