Lunedì 20 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 29/02/2008

Bruxelles - Sicurezza sulle strade transeuropee: approvata dal Parlamento Ue nuova direttiva


Il Parlamento europeo – foto dalla rete

(ASAPS), 29 febbraio 2008 - Evitare 600 morti e 7000 feriti ogni anno: questo il traguardo che potrebbe essere raggiunto grazie alla direttiva approvata in Commissione trasporti dal Parlamento europeo per migliorare la sicurezza delle strade transeuropee, ovvero quelle contrassegnate dalla “E” seguita da un numero. Secondo quanto sottolineato da Paolo Costa, Presidente della commissione trasporti del Pe, “oggi in Europa solo il 45% della rete stradale transeuropea offre garanzie di sicurezza secondo gli standard previsti in questa nuova direttiva. Se le stesse norme, valutazione d’impatto sulla sicurezza stradale, ispezioni ogni 3 anni, regolare manutenzione del manto stradale, venissero applicate anche alla rete stradale principale si potrebbero salvare ogni anno 900 vite”. Questo, tradotto in termini economici, ha sottolineato ancora Costa, porterebbe a un risparmio di 5 miliardi di euro all’anno, una somma equivalente a quella che l’Ue ha deciso di destinare nel periodo 2007-2013 per finanziare i 30 progetti prioritari delle TEN (reti di trasporto transeuropeo). (ASAPS)


© asaps.it
Venerdì, 29 Febbraio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK