Mercoledì 22 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 09/02/2008

L’Isvap dà il via libera al sistema “preventivatore Rc auto”
Si tratta di un portale informatico per confrontare in tempo reale i costi delle polizze RC

Auto di tutte le compagnie

Via libera al nuovo sistema che sarà chiamato “preventivatore Rc auto”. Si tratta di un portale informatico che attraverso una gara europea è stato assegnato alla società Engineering SpA per conto dell’Isvap e del ministero per lo Sviluppo Economico e che sarà molto utile a tutti gli assicurati del ramo Rc-auto.
Alla gara europea, chiusa in appena quattro mesi, hanno partecipato sette società specializzate. Engineering Spa si è aggiudicata la gara con una offerta di 154.890 euro, un importo pari a quasi la metà dei fondi stanziati dal Ministero per la realizzazione del progetto (300 mila euro).
Il cd preventivatore sarà operativo in un tempo massimo di sette mesi, dunque, dovrebbe essere pronto entro settembre di quest’anno e consentirà agli utenti di confrontare in tempo reale i prezzi di listino delle polizze Rc-auto di tutte le compagnie che operano nel nostro Paese.
Questo inconsueto motore di ricerca, che utilizzerà il sistema tariffario completo organizzato dall’ISVAP sulla base dei dati forniti dalle imprese, sarà uno dei tasselli chiave del mosaico di iniziative volte ad accrescere la trasparenza dei prezzi nel settore della Rc auto, la mobilità del consumatore e più in generale il grado di concorrenza del settore.
Con un solo accesso, gli utenti potranno digitare i dati relativi al proprio profilo di rischio e riceveranno in tempo reale i preventivi delle diverse compagnie ordinati secondo la maggiore convenienza economica. In tal modo, grazie anche alla riforma dell’attestato di rischio, alle altre iniziative di liberalizzazione e consapevoli della qualità del servizio offerta dopo l’introduzione del risarcimento diretto, gli assicurati potranno con maggiore facilità e cognizione di causa decidere di cambiare compagnia, contribuendo così all’innesco dei meccanismi concorrenziali del mercato e dunque all’auspicato contenimento delle tariffe.
Il portale sarà consultabile dai siti dell’ISVAP (www.isvap.it) e del Ministero dello Sviluppo.

Economico (www.sviluppoeconomico.gov.it).

© asaps.it
Sabato, 09 Febbraio 2008
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK