Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su

Paolo Ferrero: fermare la pubblicità che incoraggia l’uso di alcool

 

Bloccare le pubblicità dell’alcool” perchè “se si continuano a veicolare messaggi televisivi in cui il piacere ed il divertimento vengono associati all’utilizzo delle sostanze alcoliche, continueremo a produrre stili di vita che ne banalizzano il consumo, e quindi i rischi ad esso derivati, come la guida in stato di ebbrezza”. A sostenerlo è stato il ministro della Solidarietà Sociale Paolo Ferrero che, nel corso del forum on line sul sito del ministero, ha ricordato la morte di alcuni ragazzi per incidenti stradali avvenuti lo scorso sabato notte.
Il ministro ha quindi affermato di ritenere necessario “arrivare rapidamente ad una modifica della normativa al fine di proibire le pubblicità dirette che invitano ad assumere alcool, esattamente come facciamo con le sigarette. Su questo nelle prossime settimane presenteremo uno specifico disegno di legge, così come il terreno della prevenzione rispetto all’utilizzo delle sostanze, alcool compreso, sarà il punto centrale del piano di intervento triennale che stiamo costruendo insieme alle Regioni”.
“Il terreno dell’alcool - ha concluso Ferrero - è quello dove una corretta informazione e una corretta prevenzione serve moltissimo per definire un consumo tra l’uso e l’abuso della sostanza medesima e quindi per salvaguardare la salute delle persone, a partire dai minori!.

Da Il Bisturi.it


© asaps.it
Mercoledì, 28 Febbraio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK