Domenica 14 Aprile 2024
area riservata
ASAPS.it su
Notizie brevi 25/08/2006

Polstrada di Modena Nord sequestra quattro chili di eroina in A1


Foto Vincenzo Coraggio 


(ASAPS) – La Polizia Stradale di Modena Nord ha messo a segno un’altra operazione antidroga. Il blitz risale a qualche tempo fa, quando una pattuglia della sezione emiliana ha fermato un’auto con a bordo due albanesi. I due erano diretti a Bologna dal controllo effettuato sembrava tutto in regola. Ripresa l’autostrada poco dopo i due giovani, 22 e 29 anni, sono stati fermati a un altro posto di blocco. Pensando di essere stati scoperti sono scesi dal veicolo e sono scappati per le campagne circostanti l’arteria. Non riuscendo a fermarli gli agenti della stradale hanno perquisito l’autovettura abbandonata e hanno trovato, nascosti dietro il sedile posteriore, otto panetti contenenti eroina. Tradotto in dosi: 21mila per un valore commerciale di 2milioni di euro. Nell’autoveicolo gli agenti hanno trovato anche due passaporti che hanno permesso l’identificazione dei fuggiaschi e il loro arresto. Entrambi risultavano residenti a Bologna, anche se uno si era appena trasferito a Brescia dove è stato rintracciato grazie al pedinamento della fidanzata. Nelle abitazioni dei due sono stati rinvenuti numerosi documenti falsi, tra cui molte patenti, molto simili a quelli originali. Questo particolare ha fatto pensare alla Polizia Stradale di Modena Nord di essere incappata in due veri e propri corrieri di droga appartenenti a un gruppo ben organizzato. Oltre a questo gli inquirenti hanno evidenziato un altro dato preoccupate: il ritorno in auge dell’eroina. Passata un po’ di moda a causa della larga diffusione della cocaina (che può essere inalata, fumata e iniettata), da alcuni mesi sembra essere tornata di moda sulla piazza. (ASAPS).

© asaps.it
Venerdì, 25 Agosto 2006
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK