Giovedì 22 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su

🛂 ASAPS INFORMA a cura di Roy Pietrucci
📍 ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA RCA
Circolare 300/STRAD/1/0000004054.U/2024 del 08.02.2024

👨🏼‍✈️ PRIME INDICAZIONI OPERATIVE PER LA POLIZIA STRADALE

✅ Ora l'obbligo di copertura assicurativa riguarda: "qualsiasi veicolo a motore, utilizzato conformemente alla sua funzione in quanto mezzo di trasporto al momento dell'incidente, azionato esclusivamente da una forza meccanica che circola sul suolo ma non su rotaia, con:

  • velocità > 25 km/h;
  • peso netto > 25 kg e velocità > 14 km/h;
  • qualsiasi rimorchio."

🔵 Non essendo piu presente il concetto di "strada" bensì di "suolo", l'obbligo trova quindi applicazione anche per i veicoli utilizzati esclusivamente in zone al di fuori della strada, il cui accesso è soggetto a restrizioni, cioè su aree non soggette a pubblico passaggio, alle quali hanno libero accesso solo le persone autorizzate, come ad es.:

  • aree portuali;
  • aree aeroportuali;
  • cantieri stradali.

🚫 ESENZIONI Sono esclusi dall'obbligo:

  • velocipedi a pedalata assistita;
  • monopattini elettrici.

RIMORCHI Devono essere assicurati a prescindere che siano o meno agganciati ad una motrice. Permane l'obbligo della copertura assicurativa soprattutto nel caso di sosta, non agganciati ("rischio statico"). ❗ D'altra parte, ai fini della circolazione, DEVE essere considerato coperto il rimorchio non assicurato ma agganciato ad un veicolo, idoneo al traino, avente una valida polizza assicurativa. In questo caso NO art. 193 cds. 🚫 ALTRE ESENZIONI

  • Macchine per uso di bambini;
  • Macchine per uso di invalidi anche se asservite da motore;
  • Veicoli che, in quel determinato momento, sono impiegati per attività diverse dalla circolazione (es. autogrù che sta utilizzando il braccio meccanico, autocaravan o caravan in situazione statica di campeggio in apposita area predisposta, veicolo per traslochi con carrello in funzione per il trasbordo del mobilio, ecc.)

📍 Dal momento in cui, invece, questi ultimi veicoli si dovessero mettere in movimento, sarebbero soggetti all'obbligo assicurativo. 🚫 ALTRE ESENZIONI

  • Veicoli formalmente ritirati dalla circolazione, perché ad es.:
  • cancellati dal PRA per demolizione;
  • cancellati dal PRA per annullamento o revoca della carta di circolazione;
  • cancellati dal PRA per esportazione con foglio di via scaduto.

👨🏼‍✈️ Seppur vero che in questi casi non si potrà contestare l'infrazione di cui all'art. 193 cds, rimarranno comunque applicabili le altre sanzioni previste dal cds per i casi specifici (come ad es. l'art. 93 del cds). 🚫 ALTRE ESENZIONI Veicoli sottoposti a:

  • confisca;
  • sequestro amministrativo;
  • fermo amministrativo;
  • fermo fiscale (gravame);
  • sequestro penale;
  • sospensione dalla circolazione per mancata revisione;
  • ritiro della carta di circolazione;
  • sospensione della carta di circolazione;
  • ritiro delle targhe.

👨🏼‍✈️ Anche in questi casi, se sorpreso a circolare su strada, il veicolo non sarà soggetto alle sanzioni di cui all'art. 193 cds, bensì dalle singole norme specifiche, come ad es. l'art. 213 cds, l'art. 214 cds, l'art. 80 cds, l'art. 217 cds, l'art. 216 cds, ecc. 🚫 ALTRE ESENZIONI

  • Veicoli non più idonei all'uso come mezzo di trasporto e cioè inidonei ai fini della circolazione, perché ad es.:
  • privi di ruote;
  • privi di motore;
  • in evidente stato di abbandono.

🚫 ALTRE ESENZIONI

  • Veicolo con assicurazione sospesa.

▶️ In questo caso si fa riferimento all'ipotesi in cui il veicolo non venga utilizzato, per un determinato periodo di tempo, conformemente alla sua funzione di mezzo di trasporto e/o spostamento. La sospensione della copertura assicurativa sarà riscontrabile nella banca dati del MIT. 📍 Se però, un veicolo con assicurazione sospesa, dovesse muoversi ed essere utilizzato per funzioni di spostamento, sarebbe soggetto a sanzione. 💶 In caso di sinistro, i danni causati dalla circolazione del veicolo privo di copertura assicurativa per una delle legittime ipotesi (sopra elencate), saranno risarciti dal Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada. ❗ IMPORTANTE: Ora, in caso di contestazione dell'art. 193 cds per circolazione con veicolo privo di copertura assicurativa, gli organi di Polizia potranno legittimamente autorizzare il trasgressore a raggiungere, per la via più breve, il luogo scelto per la custodia, circolando su strada. 👨🏼‍✈️ SANZIONI 🧑🏻‍✈️ ✅ Circolazione su strada con veicolo privo di assicurazione

  • art. 193 c.2 cds
  • pmr = 866,00 €
  • entro 5 gg = 606,20 €
  • oltre 60 gg = 1.732,00 €
  • punti = 5
  • seq. amm.vo veicolo ex art. 213 cds
  • ritiro carta circolazione
  • autorizzazione a condurre il veicolo fino al luogo di custodia indicato.

Circolazione fuori dalla strada, in area NON soggetta a restrizioni di accesso

  • art. 193 c.2 cds in relazione all'art. 122 c.1 quater, primo periodo, DLg 209/2005;
  • pmr = 866,00 €
  • entro 5 gg = 606,20 €
  • oltre 60 gg = 1.732,00 €
  • punti = 0
  • sanz. accessorie = seq. amm.vo veicolo ex art. 13 c. 3 della L. 689/81
  • ritiro carta di circolazione
  • autorizzazione a condurre il veicolo fino al luogo di custodia indicato.

Circolazione fuori dalla strada, in area soggetta a restrizioni di accesso

  • art. 193 c.2 cds in relazione all'art. 122 c.1 quater, secondo periodo, DLg 209/2005
  • pmr = 866,00 €
  • entro 5 gg = 606, 20 €
  • oltre 60 gg = 1.732,00 €
  • punti = 0
  • sanz. accessorie = nessuna

Utilizzazione del veicolo avente assicurazione sospesa

  • art 193 c.2 cds in relazione all'art. 122 c.1 quater, terzo periodo, DLg. 209/2005
  • pmr = 1.299,00 €
  • entro 5 gg = 909,30
  • oltre 60 gg. = 2.598,00 €
  • punti = 0
  • sanz. accessorie = seq. amm.vo del veicolo ex art. 13 c.3 della L. 689/81
  • ritiro carta di circolazione
  • autorizzazione a condurre il veicolo fino al luogo di custodia indicato.

🟡 In ogni caso trova applicazione il procedimento sanzionatorio del codice della strada relativo, ad esempio, alla notifica delle violazioni, alle modalità di pagamento, alla disciplina dei ricorsi e alla devoluzione dei proventi.

 

 

 


 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

 

Sabato, 10 Febbraio 2024
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK