Domenica 25 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Incidenti Bambini 26/09/2023

Incidente a Crotone, non ce l’ha fatta la bimba di 8 anni: Annamaria è morta all’ospedale di Catanzaro

La piccola viaggiava a bordo di una moto condotto dal compagno della madre che era andato a prenderla all'uscita di scuola. Indagini in corso

da lacnews24.it

È deceduta questa mattina all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro la bambina che nella serata di venerdì scorso era rimasta gravemente ferita in un incidente stradale avvenuto nel centro abitato di Crotone. Annamaria Calabretta, crotonese di 8 anni, era stata trasferita al nosocomio di Catanzaro subito dopo l'incidente a causa dei gravi traumi riportati.

>Il dramma | Incidente a Crotone, in condizioni disperate la bambina trasferita all’ospedale di Catanzaro

La piccola viaggiava a bordo di un motociclo condotto dal compagno della madre, un crotonese di 32 anni, che era andato a prenderla all’uscita di scuola, quando, per cause in corso di accertamento, la moto si è scontrata con un’autovettura Suzuky Swift condotta da V. P. , crotonese di 48 anni, che era sulla stessa corsia di marcia e si apprestava a svoltare.

>Grande dolore | Bimba morta dopo un incidente a Crotone, lutto cittadino nel giorno dei funerali

A causa dell'urto sia il conducente della moto che la bambina sono stati sbalzati dal mezzo e sono finiti dalla parte opposta della carreggiata sbattendo violentemente sull’asfalto: entrambi indossavano il casco. Le condizioni della bambina sono apparse subito gravissime e per questo è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Catanzaro dove questa mattina è deceduta. Le indagini sono condotte dalla Polizia locale.


Un altro bambino ha perso la vita per un sinistro stradale. Secondo l'Osservatorio ASAPS la piccola è la 39esima piccola vittima nel 2023.
Eguagliato il numero di bambini morti sulle strade del 2022. erano stati 39 in tutto lo scorso anno.
ASAPS monitorizza le minacce alla nostra sicurezza in tempo reale e denuncia le cause.
Nessuna dica non credevo, non sapevo...
Grazie a chi sostiene anche i nostri Osservatori con la sua iscrizione all'ASAPS.

 


 

 

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

Martedì, 26 Settembre 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK