Sabato 25 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su

EMERGENZA EMILIA ROMAGNA: ASAPS: SUBITO PROVVEDIMENTI PER PROROGA SCADENZA PATENTI E REVISIONI COME DURANTE COVID

Il quartiere Romiti a Forlì - Foto Meteo-Pedemontana Forlivese

La grave situazione che tutt'ora investe alcune province dell'Emilia Romagna a causa dell'eccezionale maltempo con l’alluvione iniziata nei primi di maggio e proseguita in modo tragico il 16 maggio, impone misure eccezionali anche per gli automobilisti e i conducenti di mezzi pesanti, residenti nelle province in cui è stato dichiarato lo stato di emergenza. Lo chiede, con forza, l'ASAPS Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale con sede proprio a Forlì, zona Romiti, anch'essa colpita dagli effetti dell’alluvione. "Come avvenuto durante la pandemia - dichiara il presidente Giordano Biserni - il Governo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti devono inserire in uno dei prossimi provvedimenti legislativi, la proroga di almeno 6 mesi delle scadenze di patenti, autorizzazioni ad esercitarsi alla guida (cd foglio rosa), carte di qualificazione dei conducenti, certificati di abilitazione professionali, certificati di formazione dei conducenti di veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose (ADR) e di varie attestazioni sanitarie connesse a diverse norme del codice della strada e per  tipologie di patenti. ASAPS chiede poi la proroga di sei mesi anche per la scadenza della revisione dei veicoli, prevista in origine per i mesi di maggio, giugno e luglio. La situazione è talmente grave che necessita di azioni concrete e di un vero aiuto a chi ha perso  casa, a chi ancora è isolato o allagato. Occorre dare a queste persone e alle imprese l'opportunità di ripartire con provvedimenti che non hanno costi per lo Stato, viste le priorità nella gestione emergenziale connessa alla interruzione di numerose strade in Appennino e con abitazioni da ricostruire e sistemare sul territorio delle province martoriate, con migliaia di famiglie che hanno perso tutto. È il Governo che indicherà le esatte province e i comuni in cui applicare il decreto-legge "Interventi urgenti per fronteggiare l’emergenza provocata dagli eventi alluvionali verificatisi a partire dal 1° maggio 2023, nonché nel settore energetico" di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

 

 

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

 

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Instagram

 

SOSTIENI LA RACCOLTA DATI DELL'OSSERVATORIO ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE,
SOSTIENI LA VOCE LIBERA DELL'INFORMAZIONE SULLA SINISTROSITA' SULLE STRADE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE

 

E PER ISCRIVERTI ALL'ASAPS




 

Giovedì, 25 Maggio 2023
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK