Martedì 31 Gennaio 2023
area riservata
ASAPS.it su

Incidenti mortali con veicoli finiti in acqua primi nove mesi 2022
(nei canali, fiumi, laghi e mare)
L’Osservatorio ASAPS ha registrato 25 episodi, 29 vittime e 4 feriti

E’ uno dei nuovi nati nella famiglia degli osservatori  ASAPS e si occupa del monitoraggio degli incidenti mortali con veicoli finiti in un corso d’acqua. Vengono registrati episodi che hanno avuto come scenario fatale fiumi, mare, laghi e canali.
Nei primi nove mesi del 2022, l’Osservatorio ha registrato 25 episodi che hanno causato 29 vittime e 4 feriti. Due gli incidenti plurimortali dove si sono contate in totale 6 vittime.
Dei 25 episodi, 19 sono avvenuti al nord Italia, 3 al sud e 3 al centro.
In 14 incidenti per fuoriuscita dalla sede stradale il veicolo è finito in un canale, in 7 incidenti il veicolo è finito in un fiume, in 3 in mare e in 1 in un lago.
La maggior parte dei sinistri mortali ha visto coinvolte autovetture con 16 episodi, in 1 è stata coinvolta una moto e in 8 altri tipi di veicoli (trattore, biciletta e autoarticolato).
La regione con il maggior numero di episodi nei primi 9 mesi del 2022 è il Veneto con 10 episodi, segue l’Emilia-Romagna con 6, il Lazio con 21 episodio per Calabria, Campania, Liguria, Lombardia, Sardegna, Toscana e Valle d’Aosta.  L’Emilia-Romagna con 3 sinistri, seguono Lombardia con 2, Piemonte, Sardegna e Veneto con 1.
 

 

 

>SOSTIENI LE BATTAGLIE DELL’ASAPS PER LA SICUREZZA STRADALE
CON LA TUA DONAZIONE ALL’ASSOCIAZIONE



 


 

Venerdì, 16 Dicembre 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK