Lunedì 27 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Morti Verdi 23/08/2022

Quattro incidenti mortali nei campi in pochi giorni nel fine settimana.
Un dato sempre più preoccupante.
Nel 2021 l'ASAPS ha registrato 357 incidenti gravi con trattori agricoli nei quali 166 persone hanno perso la vita

E' veramente sconsolante dover constatare ben 4 incidenti mortali con trattori agricoli in  pochi giorni, 3 ne fine settimana. Oltre che sulle strade sono numerose le tragedie anche nei campi e nei boschi con trattori agricoli.

>Incidente a Palazzo Canavese, trattore si ribalta e schiaccia il conducente che muore in ospedale
Stefano Actis Dana è deceduto nella serata di sabato al Cto di Torino



>Tragedia in campagna: trattore si ribalta, muore travolto a Feroleto
Sul posto i sanitari 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso mentre i vigili hanno liberato il cadavere dalle lamiere



>Muore schiacciato dal suo trattore, la vittima è Vincenzo Ceccarelli
L’incidente è avvenuto questo pomeriggio. I medici del 118 purtroppo non hanno potuto fare nulla per salvarlorelli



>Disperso dalla sera prima, 84enne trovato schiacciato dal suo trattore a Trivento
Attorno alle 19,30 di ieri suo figlio gli aveva detto di lasciare l'aratro ma l'anziano aveva voluto terminare il suo lavoro, rassicurandolo. Poi, in un punto in pendenza del terreno, ha ceduto un cingolo che ha fatto ribaltare il mezzo agricolo uccidendo l'agricoltore. La scoperta è avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi

 

>Osservatorio ASAPS sulle Morti Verdi 2021
357 gli incidenti registrati -15,4% rispetto ai 422 del 2020
166 i morti, in aumento del 2,5% rispetto al 2020 quando furono 162 e 246 feriti  -21,1%
Dal 2010 al 2021 l’Osservatorio ASAPS ha registrato 4.555  incidenti gravi che hanno causato 2.050 morti e 3.067 feriti


Ancora tantissimi gli incidenti con trattori agricoli nei campi, nei boschi e nelle strade con molte decine di vittime ogni anno.
Sono 86 le vittime nei primi sei mesi del 2022. Sono state 166 nel 2021 (ASAPS)


Martedì, 23 Agosto 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK