Mercoledì 06 Luglio 2022
area riservata
ASAPS.it su

Auto travolge operai in cantiere, uno è morto

Nel Livornese, un altro è ferito .Vettura sbanda per evitare un'altra

Incidente mortale sul lavoro su una strada di Vada (Livorno) dove un operaio di 55 anni impegnato nella costruzione di una rotatoria è stato investito da un'auto che lo ha compresso contro un mezzo pesante della ditta, posteggiato dentro il cantiere.

Anche un altro operaio è rimasto travolto ma le sue condizioni non sarebbero gravi, è comunque stato trasferito in ospedale a Cecina.

Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale, una vettura non avrebbe rispettato una precedenza e un altro veicolo, un Suv che sopraggiungeva in direzione mare per evitarla avrebbe sbandato andando a investire i due operai.

 

Gli accertamenti comunque sono in corso. Sul luogo dell'incidente mortale sono intervenuti gli ispettori della Medicina del lavoro della Asl oltre ai carabinieri e alla polizia municipale che ha effettuato i rilievi insieme ai vigili del fuoco di Livorno e ambulanze del 118 con la Pubblica assistenza di Rosignano (Livorno). A uno di questi equipaggi del soccorso sanitario appartiene il medico che ha constatato il decesso dell'operaio.

da ansa.it


L’Osservatorio ASAPS nel 2021 ha registrato 124 incidenti gravi avvenuti in corrispondenza di cantieri stradali nei quali sono morte 38 persone, fra queste 8 erano operai o cantonieri.
162 i feriti. 87 incidenti sono avvenuti su autostrade o superstrade a carreggiate separate. 37 su strade ordinarie. In 43 dei 124 incidenti sono rimasti coinvolti veicoli pesanti. Ben 34 dei 124 incidenti in cantieri stradali sono avvenuti in Liguria. E’ superfluo spiegare il perché. 12 in Emilia Romagna e 11 nelle Marche. (ASAPS)

Mercoledì, 23 Febbraio 2022
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK