Venerdì 01 Marzo 2024
area riservata
ASAPS.it su

Tragedia in val di Fassa, arrestata la conducente dell’auto pirata: è una donna di 33 anni

Era fuggita dopo avere travolto Clelia Nicolao che stava attraversando sulle strisce con il marito a Mazzin di Fassa. Rintracciata dai carabinieri in piena notte e fermata dopo un lungo interrogatorio

MAZZIN DI FASSA. È stata arrestata nella notte l’automobilista alla guida del mezzo che ha investito e ucciso Clelia Nicolao, la donna di 67 anni di Campitello di Fassa che era stata travolta ieri pomeriggio sulle strisce pedonali a Mazzin di Fassa, mentre stava attraversando assieme al marito Vittorio Zuech, rimasto illeso.

La donna, una 33enne romena, è stata individuata grazie alle testimonianze del marito e degli automobilisti che hanno assistito all’investimento. È stata condotta nella caserma dei carabinieri e sottoposta a lungo interrogatorio, sfociato poi nell’arresto.

Clelia Nicolao era stata travolta mentre attraversava la strada a Mazzin di Fassa, in località Fontanazzo, all'altezza della pizzeria/ristorante "Lo Scoiattolo".
L’auto non si era fermata ed era fuggita a tutta velocità, e i carabinieri si erano subito mossi per risalire all’identità del conducente.

da altoadige.it

Lunedì, 20 Dicembre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK