Lunedì 06 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

di Lorenzo Borselli*
Spagna, il 2020 sulle strade è d’oro
385 vite risparmiate (-22% della mortalità) e tasso di mortalità tra i migliori d’Europa
Distrazione, alcol e velocità causa diretta di 9 incidenti su 10
E l’Italia? Tra luci ed ombre resta il fanalino di coda (bruciato)…

(ASAPS) Madrid – I dati spagnoli sulla sinistrosità stradale del 2020 sono arrivati: la DGT (Dirección General de Tráfico), l’agenzia interministeriale che coordina l’enforcement di tutte le forze di polizia e che detta l’agenda al governo in materia, comunica infatti che le vittime complessive sono state 1.370 (385 vite risparmiate, pari ad un -22%) e i feriti ospedalizzati 6.681.
Si tratta dei numeri più bassi di sempre anche se, spiegano gli esperti iberici, è necessario tenere conto della riduzione della mobilità legata alle restrizioni per arginare la pandemia da Covid-19...

>Leggi l'articolo

da il Centauro n. 242


La puntuale analisi del nostro Lorenzo Borselli sulla situazione della sinistrosità stradale in Spagna con dati generali in netto miglioramento. (ASAPS)

 


 

 

Giovedì, 04 Novembre 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK