Lunedì 24 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su
Singoli Quesiti 06/08/2021

Come sanzionare in caso di carta di circolazione non aggiornata per la variazione di proprietà?

Veicolo (autocarro peso inferiore a 3,5 t) viene venduto nell'ottobre 2018 da soggetto A a soggetto B, effettuano presso l'agenzia l'aggiornamento al PRA ma non procedono alle formalità presso la motorizzazione, viene rilasciata però la ricevuta sostitutiva del documento di circolazione per passaggio di proprietà. Il soggetto A, venditore, redige autodichiarazione presso l'agenzia nel quale dichiara "di essere consapevole che il trasferimento di proprietà del mezzo eseguito con solo atto di vendita non lo esonera da ogni responsabilità". Il veicolo viene fermato per controllo nel dicembre 2020, a bordo vi si trovava il soggetto B acquirente quale conducente. Al PRA risulta quale proprietario il soggetto B, ovviamente con visura presso la motorizzazione risulta, invece, il soggetto A. Vista l'introduzione del c.d. Documento Unico, e visto che il CdS al momento all'art. 94 c.1 prescrive il dovere di portare a termine entro 60 giorni le formalità presso il P.R.A., e non verso la Motorizzazione, a causa della procedura unificata, e visto il c.4 che sanziona il mancato aggiornamento della carta di circolazione, quali sarebbero le violazioni contestatabili in tale situazione? E a quale soggetto? Ringrazio


email-Montagnana (Pd)

>Leggi la risposta


Venerdì, 06 Agosto 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK