Venerdì 16 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su

di Roberto Rocchi*
La paura di guidare: amaoxfobia, malattia sconosciuta ma diffusa fra i conducenti d’auto

Analisi, sintomi e rimedi provenienti dalla scienza medica e dalla psicologia

Paure, stati d’ansia, fobie, psicosi, sono tanti i disturbi e in certi casi le devianze di carattere psicologico che avvolgono (spesso) la mente dell’uomo e che (talvolta) si tramutano in vere e proprie situazioni di disagio. Le più comuni (e non sono devianze) sono le “paure”, di cui spesso ne avvertiamo le rappresentazioni esterne. Alcuni esempi: la paura di volare, la paura di salire in ascensore, la paura di camminare lungo vicoli o luoghi bui, la paura della velocità, fino al più comune senso di vertigine. Eppure c’è una “paura” alquanto diffusa ma poco percettibile che “contagia” soprattutto i conducenti nel settore della circolazione stradale e prende il nome di amaxofobia, cioè la paura di guidare...

>Leggi l'articolo

 

>La psicoterapeuta Maria Novella Grimaldi: contro l’amaxofobia sono utili le tecniche
della psicoterapia ed un approccio strategico con l’ipnosi

 

>L’esperta psicologa Simona Chiari: l’amaxofobia può essere causata da diversi fattori e può manifestarsi con modalità differenti

 

da il Centauro n. 234



Un interessante speciale sulla amaoxfobia (la paura di guidare) una malattia a molti sconosciuta ma piuttosto diffusa. A cura di Roberto Rocchi da il Centauro n.234. (ASAPS)

 

 


 

 

 

Mercoledì, 13 Gennaio 2021
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK