Martedì 27 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Incidente in tangenziale a Milano, famiglia distrutta: morti genitori e bimba, gravissimi gli altri due figli

L’auto della famiglia si è scontrata con altre due vetture nei pressi di Rozzano. Le vittime: la mamma aveva 39 anni, il padre 41 e la figlia di 12 anni. Sono in condizioni disperate gli altri due figli di 10 e 16 anni

La madre morta sul colpo, il padre e una figlia deceduti in ospedale, e due figli in condizioni gravissime. Sale a tre il bilancio delle vittime del tragico incidente avvenuto alle otto di sabato sera in tangenziale ovest, all’altezza di Rozzano, in direzione Genova, che ha devastato un’intera famiglia di cinque persone Oltre alla madre 39enne, morta sul colpo, nella notte hanno perso la vita anche la figlia di 10 anni che era stata trasportata all’ospedale San Paolo, e il padre di 41 anni, per il quale è stata inutile la corsa all’Humanitas di Rozzano.

>Le foto

Restano gravi le condizioni degli altri due figli, un maschio sedicenne e un fratello di 10 anni (non una bambina come comunicato nell’immediatezza) portato al Papa Giovanni di Bergamo. Quest’ultimo sarebbe quello meno compromesso.

Si tratta di una famiglia di ecuadoriani, residenti a Milano, nel quartiere Giambellino. I due coniugi morti nello schianto sono Maria Fernanda Macas Miranda e Benjamin Franco Cevallos. Il consolato del paese sudamericano è stato avvisato del fatto, ma non è stato possibile individuare ancora dei familiari presenti in Italia. Nemmeno i vicini di casa delle vittime, contattati dagli agenti della stradale, hanno saputo dare indicazioni in merito. Sembra infatti che conducessero una vita molto riservata.

Il fatto è avvenuto al chilometro 20 della tangenziale ovest, in zona Rozzano. La dinamica è ancora al vaglio della stradale, ma sembra che la Honda Jazz sui viaggiava la famiglia è stata tamponata da una Bmw in corsia centrale. La prima auto ha fatto un testacoda (il fondo era scivoloso a causa della pioggia) andando a sbandare contro il guardrail sul lato riservato al sorpasso. Una terza macchina, una Mercedes con un uomo e una donna a bordo ha centrato la honda sul lato passeggero, uccidendo sul colpo la madre.

Il capofamiglia è arrivato in arresto cardiaco all’Humanitas ed è deceduto nelle ore successive, mentre la bambina di 12 anni è morta all’arrivo in ospedale. Feriti in modo non grave gli occupanti delle altre due vetture, che sono stati sottoposti ad accertamenti tossicologici. La Procura indaga per omicidio stradale e al momento non ha adottato alcun provvedimenti nei confronti degli altri automobilisti coinvolti.

di Federico Berni

da corriere.it


Il bambino secondo, l’Osservatorio ASAPS, è la 39esima piccola vittima della strada quest’anno, un dato allarmante vicino alle 40 piccole vittime dell’intero 2019. Si consideri che nel 2020 causa i mesi del lockdown assistiamo a un calo notevole degli incidenti e delle vittime mortali. Non per i bambini purtroppo! (ASAPS)

Lunedì, 07 Dicembre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK