Lunedì 06 Dicembre 2021
area riservata
ASAPS.it su

Incidente Ss96 Bari, scontro frontale tra auto: morti carbonizzati due ragazzi di 17 e 20 anni

Due giovanissimi sono morti nell’incidente verificatosi sulla Statale 96 tra Altamura e Gravina, all’altezza dell’ospedale della Murgia: si tratta di una ragazza di 17 anni e di un ragazzo di 20. I due erano a bordo di un’auto che si è scontrata frontalmente con un’altra vettura prendendo fuoco. Indagini in corso

Sono una ragazza di 17 anni e un ragazzo di 20 le vittime dell'incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri sulla Statale 96 tra Altamura e Gravina, all'altezza dell'ospedale della Murgia. I due viaggiavano a bordo di una Fiat 600 che si è scontrata frontalmente con un Suv. Nell'impatto l'auto con a bordo le due vittime, la 17enne di Altamura e il 20enne di Gravina in Puglia, di cui ancora non sono state rese note le generalità, ha preso fuoco e loro sono rimasti letteralmente carbonizzati. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia locale di Altamura, i Vigili del fuoco e personale sanitario del 118. Ferito anche il conducente del Suv che è stato portato in ospedale in codice rosso ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul luogo dell'accaduto oltre i sanitari del 118, accorsi anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e ad estrarre le persone coinvolte dalle lamiere delle vetture mettendo poi in sicurezza i due veicoli distrutti. Per consentire i soccorsi e i rilievi le autorità di polizia hanno anche provveduto a bloccare il traffico dei veicoli in entrambi sensi di marcia della strada statale 96. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia Locale e carabinieri che ora sono al lavoro per cercare di stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto. Secondo una primissima ricostruzione dei fatti, pare che sia stato il Suv ad invadere la corsia opposta di marcia per evitare un altro mezzo e si sia scontrato frontalmente con la seicento che sopraggiungeva in quel momento. Ma si è ancora in attesa di conferme che potranno arrivare solo con l'analisi dei rilievi effettuati.

da fanpage.it


Un’altra terribile tragedia sulle strade della Puglia. (ASAPS)

Giovedì, 08 Ottobre 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK