Lunedì 10 Agosto 2020
area riservata
ASAPS.it su
Le campagne ASAPS 14/07/2020

La sicurezza stradale per i motociclisti

Le campagne per la sicurezza stradale scritte da ASAPS per Isoradio. Ascolta lo spot

Il motociclista

Ciao, sono un motociclista. Vento in faccia, occhiali da sole, niente code, pieghe in montagna.
Quando ho letto che la mia è una categoria debole, tanto tempo fa, mi sono messo a ridere…
Debole? Io?
Ma fatemi il piacere! E poi ho chiuso la visiera e sono andato via, a tutta birra, come sempre.
Finché quel signore ha aperto la portiera di destra, mentre io andavo tranquillamente per la mia strada, sul lungomare, in maglietta, calzoncini e scarpe da tennis, col casco slacciato.
Mi sono trovato a terra, senza avere nemmeno il tempo di frenare, e per tornare in sella ho dovuto trascorrere mesi in riabilitazione, con spalle e ginocchia senza più un centimetro di pelle…
Debole io? Deboli noi? Sì…
Vado ancora in moto, ma ho sempre il paraschiena, i guanti, il casco integrale sempre allacciato e un nel paio di pantaloni e stivaletti.
Ma soprattutto, viaggio sempre con gli occhi aperti. Se ti dicono che la prudenza non è mai troppa, una ragione c’è…

(Campagna “La strada è di tutti” di Isoradio -  Testi di Lorenzo Borselli e Giordano Biserni)


 


 

ASCOLTA LO SPOT

 


Rilanciamo le coinvolgenti campagne in voce per la sicurezza stradale,  fatte da Isoradio sui testi elaborati da ASAPS
Iniziamo dalla sicurezza stradale dei motociclisti un tema sul quale l’ASAPS da anni ha lanciato la sua sfida per fermare questa mattanza.

Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK