Lunedì 25 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di APRILE 2020
Incidenti in calo dell’80%, i feriti -91%, e diminuzione netta dei decessi 3, rispetto ai 24 dello scorso anno -87%
Nel mese erano in pieno vigore, le limitazioni da coronavirus

L'incidente del 22 aprile sulla A2 in cui ha perso la vita un uomo di 33 anni

(ASAPS) Dati ovviamente molto positivi almeno dal punto di vista infortunistico nel  mese di aprile 2020.
Sono in netto calo gli incidenti,  i feriti e le vittime mortali  rispetto all’omonimo mese dello scorso anno. Secondo i dati della Polizia Stradale nel quarto mese del 2020 sono stati registrati nell’intera rete 462 incidenti (sono compresi quelli con soli danni ai mezzi), contro 2.358 dell’aprile 2019, con un decremento di 1.896 sinistri –80,4%. La media della sinistrosità sulla rete è stata di 15 incidenti al giorno (erano 78 nel mese di aprile 2019)
I feriti sono stati complessivamente 100 pari a 3 al giorno (erano 37 ad aprile 2019), con un calo di 1.002 ingressi al pronto soccorso -91%, rispetto allo scorso anno.
Abissale anche  il calo delle vittime mortali. Sono state 3, vale a dire 21 in meno rispetto alle 24 dell’aprile 2019, -87%.

Complessivamente il dato di aprile presenta una considerevole diminuzione generalizzata dell’incidentalità  e del numero dei feriti e morti ma il dato è dovuto ovviamente al calo notevole del traffico e alla chiusura dei locali della notte causa covid-19. (ASAPS)


I positivi dati degli incidenti sulla rete autostradale in aprile, “favoriti” dal lockdown . (ASAPS)

Venerdì, 22 Maggio 2020
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK