Martedì 29 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

A1, grave incidente tra Orvieto e Fabro: morti padre e figlio di 10 anni

Grave incidente sull'autostrada A1, nel tratto tra Orvieto e Fabro. Due persone sono morte carbonizzate a bordo della loro auto. Si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di un campano e del figlio di 10 anni.  

L'incidente - secondo quanto riferito dalla società Autostrade sul suo sito - ha visto coinvolto anche un camion che si è ribaltato incendiandosi. Non ancora chiara la dinamica dell'incidente sul quale sono in corso accertamenti della polizia stradale.

>FOTO

Il mezzo pesante era guidato daun camionista bulgaro di 59 anni, arrestato con l'accusa di omicidio plurimo colposo. L'arresto in flagranza è stato disposto la polizia stradale, che ne ha dato comunicazione all'autorità giudiziaria, vista la gravità del fatto. Al test dell'etilometro l'uomo è risultato negativo, mentre la Polstrada è ancora in attesa di quello antidroga. Il cinquantanovenne, che verrà trasferito nel carcere di Sabbione di Terni, trasportava pasta ed è dipendente di una ditta straniera. Non è ancora chiaro da dove provenisse e dove fosse diretto. Con lui c'era la moglie, anche lei bulgara.

da ilmessaggero.it


Un altro gravissimo e inspiegabile incidente plurimortale in autostrada.
Una estate drammatica anche per i bambini sulle strade. Secondo l’Osservatorio ASAPS sono state 17 le piccole vite stroncate sulle strade, 6 nel mesi di luglio e 11 nel mese di agosto, fra le quali i 3 bambini morti nel tragico crollo del viadotto Morandi a Genova.
Un prezzo assurdo e incredibile che si fa ancora più drammatico se consideriamo che da inizio anno le piccole vittime da 0 a 13 anni della strada sono già 35. In tutto il 2017 furono 40.
Alcuni bambini trasportati, alcuni travolti mentre erano a piedi. (ASAPS)

Giovedì, 30 Agosto 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK