Mercoledì 21 Febbraio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Il Centauro , Articoli 26/07/2018

di Andrea Girella*
Contraffazione dei segni distintivi della Polizia di Stato

La fiducia che il cittadino pone in chi esercita una pubblica funzione è spesso più elevata nei confronti di chi indossa un’uniforme, vuoi per il riconoscimento sociale al vincolo sacrale del giuramento che i predetti soggetti prestano, vuoi per un istintivo approccio di tipo  psicologico che identifica in tali pubblici dipendenti lo strumento di difesa verso ingiustizie e pericoli. Si può considerare consolidata  tradizione che l’appartenenza di una persona ad una di tali Pubbliche Amministrazioni si desuma soprattutto da elementi visivi specifici che identificano in maniera consuetudinaria ed inequivocabile una specifica Istituzione/Organizzazione, quali: uniformi, denominazioni, stemmi, emblemi, altri segni distintivi...


>Leggi l'articolo



da il Centauro n. 213


Un altro interessante articolo per il Centauro di Andrea Girella Ten. Col. della Guardia di Finanza su I Contrassegni della Polizia di Stato – I diritti della Proprietà industriale della Polizia di Stato: inquadramento normativo. La tutela.

 

 

 

 

Giovedì, 26 Luglio 2018
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK