Giovedì 04 Giugno 2020
area riservata
ASAPS.it su

di Ugo Terracciano*
Il riccio, il capriolo, la strada, l’autostrada e la responsibilità
in caso di incidente con l’animale selvatico

Guida di notte sulla via del mare, investe un istrice reale e finisce contro il guard-rail. Qualcuno, in queste circostanze, dopo aver imprecato contro la sfortuna si sarebbe forse limitato a compiangere il povero animaletto, rimuovendolo pietosamente dall’asfalto. Nel nostro caso, invece, il proprietario del veicolo (una società che gestisce un bar a Roma) ha fatto causa a Regione Lazio, Provincia, Comune di Roma e Città Metropolitana...

>LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 205

 


Tutte le sfumature della responsabilità nel caso di investimento di animali. (ASAPS)

Lunedì, 09 Ottobre 2017
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK