Venerdì 21 Giugno 2024
area riservata
ASAPS.it su

In fin di vita per mancata precedenza
Il fatto è accaduto nel parcheggio dell'aeroporto di Rimini

 
Sassari
Botte per precedenza, in Rianimazione

In fin di vita per mancata precedenza
Il fatto è accaduto nel parcheggio dell'aeroporto di Rimini

Scene da Far West, nel primo pomeriggio di mercoledì, al 'Federico Fellini' di Rimini dove un gruppo di persone si sono picchiate selvaggiamente e, una di queste, è in coma all'Infermi. Il parapiglia si è scatenato poco prima delle 15 quando, per cause ancora in corso di accertamento, gli uomini sono venuti alle mani.

Ad avere la peggio è stato un giovane, un 22enne, colpito da un violento pugno alla tempia e rovinato a terra privo di sensi. I primi ad accorrere sul posto sono stati gli agenti della polizia di Frontiera e il personale sanitario dell'aeroporto con questi ultimi che, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118, hanno prestato i primi soccorsi.

da riminitoday.it

 

 

Botte per precedenza, in Rianimazione
Automobilista campano ferito a Sassari, ricercati aggressori

(ANSA) - SASSARI, 5 AGO - Un automobilista di 48 anni, Giovanni Frattini, napoletano ma residente da tempo a Ittiri (Sassari), è ricoverato nel reparto di Rianimazione del Santissima Annunziata di Sassari in seguito ad un trauma cranico riportato al culmine di un banale diverbio nel traffico. Secondo una prima ricostruzione della Questura di Sassari, l'uomo si trovava alla guida della sua auto e avrebbe avuto un alterco con l'equipaggio di un'altra vettura.

Motivo del contendere, una mancata precedenza all'altezza di viale Sicilia, nel quartiere di Monte Rosello. Dalle parole si è passati subito ai fatti, uno degli aggressori ha spintonato l'automobilista campano, che è caduto e ha battuto violentemente la testa. A quel punto gli autori dell'aggressione sono fuggiti a bordo della loro auto, ma grazie anche alla ricostruzione di alcuni testimoni le forze dell'ordine sarebbero già sulle loro tracce. (ANSA).

da ansa.it


LA VIOLENZA STRADALE NON HA CONFINI
Nei primi 7 mesi l’Osservatorio il Centauro - ASAPS ha registrato 105 episodi di violenza fra automobilisti sulle strade nei quali sono state uccise 5 persone e 139 sono state ferite di cui 22 in modo molto grave, nel 39% dei casi utilizzate armi proprie (21%) o improprie 18%. Il 5,7% degli aggressori era ubriaco, il 9,5% gli stranieri. (ASAPS)

Giovedì, 06 Agosto 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK