Giovedì 28 Maggio 2020
area riservata
ASAPS.it su

L’APP DELL’ASAPS SCARICABILE ORA ANCHE SULLA PIATTAFORMA WINDOWS
Un ulteriore contributo per i soci muniti di smartphone con piattaforma windows

 

Si potrebbe esclamare: Finalmente!
Possiamo ora dire di aver accontentato, come promesso, anche i nostri associati muniti di smartphone con piattaforma Windows.
All’uscita dell’App scaricabile solo sulle piattaforme Apple e Android, molti nostri associati erano rimasti delusi dal fatto che l’’applicazione non fosse scaricabile anche sulla piattaforma Windows.
Le successive richieste avanzate dai nostri sostenitori, hanno indotto l'Asaps a far fronte ad un ulteriore sforzo finanziario per poter acquisire e mettere a disposizione dei tanti utenti iscritti, muniti di questa nuova piattaforma, l’applicazione ASAPS che tantissimi associati stanno già utilizzando.
Per cui, da oggi, tutti i soci Asaps muniti di smartphone con piattaforma Windows, e che hanno optato all’atto del rinnovo o dell’iscrizione anche per l’accesso alle pubblicazioni online, potranno tranquillamente scaricare l’App e goderne dei contenuti.

PROCEDURA PER LO SCARICO E ACCESSO

Per scaricare l’App,  il socio deve accedere allo Store di Windows, cercare ASAPS e, una volta individuata l’’icona col nostro logo, procedere allo scarico.

Ultimata la procedura, per accedere ai contenuti è necessario eseguire il LOGIN di accesso utilizzando le credenziali di cui si è già in possesso e necessarie per accedere anche all’Area Riservata ai soci.
Il socio che non fosse in possesso delle relative credenziali, potrà per prima cosa accedere al box “Area Riservata” presente sulla home-page di www.asaps.it; quindi cliccare sulla domanda: “Password dimenticata?” e infine inserire il proprio indirizzo mail nell’apposita finestra e inviare.

Il sistema, qualora riscontri corrispondenza fra  l’’indirizzo mail immesso e quello che è stato registrato dall’Asaps, provvede a ritrasmettere le nuove credenziali all’indirizzo inserito; credenziali, come detto, utili per poter poi accedere ai contenuti dell’App.

Nel caso in cui non  si riceva alcuna risposta, allora si potrà inviare una mail a sede@asaps.it indicando nome, cognome e data di nascita, richiedendo le credenziali di accesso.
Precisiamo, da ultimo, che per coloro che avessero già scaricato l'App - piattaforma Windows - debbono effettuare o l'aggiornamento oppure disinstallarla e riscaricarla. Per coloro invece che la scaricano per la prima volta, riceveranno già l'ultima versione.
 
Ricordiamo a tutti gli associati che utilizzeranno questa piattaforma di segnalare a sede@asaps.it eventuali disfunzioni che dovessero evidenziarsi nel corso dell'utilizzo dell'App.
 


Buona navigazione a tutti!

 
La redazione ASAPS
 


Promessa fatta, promessa mantenuta, è parola di ASAPS !

Venerdì, 03 Aprile 2015
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK