Mercoledì 26 Giugno 2019
area riservata
ASAPS.it su

Spagna, sostanze psicoattive nel mirino: alcol, droga ma anche farmaci

Un incidente su due è provocato da conducenti positivi al test e il 36% dei conducenti è sotto l’effetto di sostanze stupefacenti Accertata la positività del 43% dei conducenti e del 44% dei pedoni uccisi in incidenti

(ASAPS) Madrid – Mentre in Italia il rinnovamento politico in atto non ha ancora rimesso in moto il Dipartimento delle Politiche Antidroghe (DAP) dopo la mancata conferma del Capo Dipartimento Giovanni Serpelloni, in Spagna la Direzione Generale del Traffico (DGT) è riuscita a calcolare, promuovendo
un'indagine nazionale per la prevenzione della guida sotto le sostanze, che il 36% dei conducenti iberici tra quelli sottoposti a narcotest risulta positivo e che un incidente stradale su due è provocato da conducenti che hanno assunto droghe.

>LEGGI L'ARTICOLO

 

da il Centauro n. 179

 

 

 

Giovedì, 18 Dicembre 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK