Sabato 19 Ottobre 2019
area riservata
ASAPS.it su

Gli esami radiologici tra ispezione e perquisizione

di Andrea Girella*
Foto Coraggio© - Archivio Asaps

Una delle “datate” questioni di diritto non ancora completamente definite attiene all’utilizzo della tecnica radiografica (o ecografica) per sondare l’apparato gastrointestinale della persona fermata dall’operatore di polizia alla ricerca di sostanze stupefacenti.
La persona (da intendere come ‘entità fisica’) può essere oggetto di accertamento, e ciò può avvenire anche senza necessità di collaborazione, in quanto la stessa non può impedire l’emergere di elementi di prova dal proprio corpo, pur nel rispetto della libertà personale dell’individuo. In questa prospettiva si inquadrano giuridicamente le indagini radiologiche.


>LEGGI L'ARTICOLO

 

 

da il Centauro n. 176

 

 

 

 

 

 

Lunedì, 04 Agosto 2014
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK