Domenica 25 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

I PROGRESSI MEDICI AL PASSO CON L’EVOLUZIONE DELLA GENETICA

di Antonia Liaci*

Il fenomeno della trasmissione dei caratteri da padre in figlio è noto fin dall’antichità, ma solo nel XIX secolo lo studioso Gregor Mendel, considerato per questo il padre della genetica, riuscì a comprendere i meccanismi alla base dell’ereditarietà, pur non avendo idea dell’esistenza dei cromosomi.
Mendel, al termine dei suoi studi, condotti incrociando alcune linee pure di pisello che presentavano caratteristiche opposte, giunse alla conclusione che ogni carattere è presente in coppia nell’organismo, ma solo uno dei due membri della coppia viene trasmesso alla generazione successiva.

 

> Leggi l'articolo

 

da Il Centauro n. 164

 

Martedì, 16 Aprile 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK