Venerdì 25 Settembre 2020
area riservata
ASAPS.it su

Il trasporto in conto proprio di materiale o di attrezzature che sono funzionali o strumentali al ciclo produttivo o alla attività

di Franco Medri*

Nel trasporto merci in conto proprio effettuato con autocarri aventi un peso complessivo superiore a 6 tonnellate, muniti di apposita licenza, per quanto riguarda l’elencazione e la dichiarazione delle cose trasportabili, si rappresenta la tassatività delle prescrizioni richiamate nell’articolo 10, comma 3, del D.P.R. 16 settembre 1977, n. 783, ovvero “Soltanto in via occasionale possono essere trasportate cose varie non comprese tra quelle elencate nella licenza, purché siano di proprietà del titolare della stessa o da questo prese in comodato o in locazione e il loro trasporto si renda necessario per esigenze di carattere straordinario e non continuativo, strettamente attinenti all’attività per la quale la licenza è stata rilasciata” (in tale caso il trasporto deve essere accompagnato da un apposito documento di trasporto occasionale).


> Leggi l'articolo

 

da Il Centauro n. 164

 

 

Lunedì, 15 Aprile 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK