Sabato 24 Ottobre 2020
area riservata
ASAPS.it su

“State attenti là fuori”, perchè il rischio c’è ed è la strada
98 caduti in meno di 12 anni, 68 in incidenti stradali: far rispettare la legge, significa essere i primi a farlo

di Lorenzo Borselli

Vasto, provincia di Chieti, 30 agosto 2012. Sono da poco passate le 12, quando sulla carreggiata arroventata dell’A14 un banco di fumo denso e azzurrognolo irrompe lungo la strada
del controesodo d’Italia. Irrompe e interrompe il traffico dei vacanzieri. Per chi passa da lì, è solo uno dei tanti intoppi: il cantiere, il camion fermo, il tutor attivo, il cretino che sta in sorpasso… volete che continuiamo?
Per Maurizio Zanella non è la solita scocciatura: lui sa che una cicca fatta volare fuori dal finestrino da un vacanziere, incapace di pensare ad altro che al messaggino chat del suo
modernissimo smartphone mentre guida, è la miccia di una potenziale catastrofe.

 

> Leggi l'articolo

 

da Il Centauro n. 161

Giovedì, 17 Gennaio 2013
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK