Martedì 27 Luglio 2021
area riservata
ASAPS.it su
Incidenti Bambini 09/11/2012

Mosciano Sant'Angelo (Teramo )
Bambino di 11 anni investito e ucciso da un furgone sotto gli occhi della mamma
Da inizio anno sono già 62 le giovani vittime di cui 15 pedoni, 4 ciclisti, 40 trasportati e 3 su ciclomotori

Il luogo dell'incidente - foto da primadanoi.it

(ASAPS) Tragedia a Mosciano Sant'Angelo (Teramo), lungo una via centrale e affollata. Un ragazzino di 11 anni stava attraversando la strada per raggiungere la madre dalla parte opposta quando è stato investito in pieno da un furgone che lo ha travolto.
La madre ha assistito alla terribile scena e nonostante i soccorsi, arrivati con l’ambulanza medicalizzata del 118 e l’Elisoccorso di Pescara, per il bambino non c’è stato nulla da fare ed è spirato quasi immediatamente.
I rilievi sono stati affidati ai Carabinieri della Stazione di Mosciano che dovranno verificare la dinamica del terribile incidente.
L’ASAPS ha monitorato gli episodi di incidenti stradali mortali che vedono coinvolti i bambini arrivando alla sconcertante cifra di 62 giovani vittime da inizio 2012 ad oggi.
Di questi 15 bambini erano pedoni, 4 ciclisti, 40 trasportati e 3 su ciclomotori.
Cifre spaventose e assurde, molte volte determinate dalla imperizia di chi guida o dalla mancata applicazione delle elementari regole di trasporto dei bambini che purtroppo sfociano in tragedie come quella di Mosciano che lasciano famiglie nel dolore e nello sconforto più totali. (ASAPS)

 

 


 

Venerdì, 09 Novembre 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK