Lunedì 25 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su

Gli incidenti in autostrada nel mese di febbraio  2012
Diminuiscono i sinistri (-9,6%), i feriti (-14,2), e soprattutto  i morti: 20 rispetto ai 27 del  febbraio 2011 (-26%)
Un risultato positivo  soprattutto nel calo delle vittime sul quale può avere inciso la serie di grandi nevicate su larga parte della rete

 

(ASAPS) – Nel secondo mese dell’anno i dati riferiti all’incidentalità in autostrada, evidenziano un andamento positivo per il numero degli incidenti, dei feriti, e soprattutto per il calo delle vittime rispetto allo stesso mese del 2011, pur avendo un giorno in più nel mese bisestile di quest'anno.
A febbraio 2012, secondo i dati della Polizia Stradale, sono stati registrati 1.933 sinistri, contro i 2.139 del 2011, con una diminuzione di 206 episodi  pari a - 9,6%. La media giornaliera della sinistrosità sulla rete è stata di 67 incidenti al giorno. I feriti sono stati complessivamente 809, pari a 28 al giorno, con una diminuzione del 14,2%, che equivale a 134 ingressi in meno al pronto soccorso rispetto al febbraio  dello scorso anno, quando furono 943.
Netto segno meno soprattutto per il numero delle vittime. Sull’intera rete sono state 20, cioè quasi una al giorno, 7 in meno rispetto allo stesso mese del 2011 quando furono 27, con un positivo calo del 26%.
Archiviamo un mese di febbraio 2012, con dati complessivi molto buoni. Di fronte ad una diminuzione degli incidenti e dei feriti balza agli occhi il dato ancor più positivo del calo delle vittime. Certamente si tratterà di capire se il grande innevamento che ha interessato larga parte della rete autostradale nel periodo primo febbraio fino al giorno 13 dello stesso mese, abbia inciso. Saranno i prossimi mesi a dirci la verità. (ASAPS)

 

 

 

 

 



 

Giovedì, 15 Marzo 2012
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK