Lunedì 20 Maggio 2024
area riservata
ASAPS.it su
Morti Verdi 27/06/2011

Cade in un dirupo sul trattore. Morta una ragazza bolognese
La vittima aveva 21 anni

Nei primi 5 mesi del 2011 lo speciale osservatorio il Centauro - Asaps sulle Morti verdi ha già registrato 166 episodi che hanno causato 85 morti e 88 feriti

 

Foto dalla rete

 

(Asaps) Un’altra morte verde. Questa volta la vittima è una ragazza bolognese di 21 anni, Martina Mazzotti, morta nel pomeriggio di domenica a seguito di un incidente avvenuto nella tarda mattinata mentre era a bordo di un trattore in un terreno di proprietà del nonno in via Amola, a Monte San Pietro, nel Bolognese. Per cause in corso di accertamento il mezzo è finito in un dirupo per circa duecento metri. Il volo della giovane era stato fortunatamente attutito dagli alberi, e la ragazza era cosciente quando è stata soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno trasportata all’Ospedale Maggiore. Ricoverata in "codice 3", cioè in condizioni di massima gravità a causa dei traumi e delle fratture riportate durante la caduta, la donna è deceduta nonostante i tentativi dei sanitari di salvarla.
Nei primi 5 mesi del 2011 lo speciale osservatorio il Centauro - Asaps sulle Morti verdi ha già registrato 166 episodi che hanno causato 85 morti e 88 feriti. Nel mese di maggio si siono addirittura contate più vittime per incidenti nei campi (22), che sull’intera rete autostradale (17) 

In questi link tutti i dettagli. 

https://www.asaps.it/indexpage_n.php?id=33374&categoria=Comunicati+stampa&sottocategoria&pubblicazione=11.06.2011

https://www.asaps.it/indexpage_n.php?id=33463&cat=&sezione=Altri%20osservatori&pubblicazione=17.06.2011

Lunedì, 27 Giugno 2011
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK