Giovedì 05 Agosto 2021
area riservata
ASAPS.it su
Lazio 02/07/2007

A proposito di segnaletica sbagliata e limiti assurdi sul GRA - La nostra segnalazione ha avuto successo. L’Anas è prontamente intervenuta e ha rimosso il problema

 

A proposito di segnaletica sbagliata e limiti assurdi sul GRA

La nostra segnalazione ha avuto successo. L’Anas è prontamente intervenuta e ha rimosso il problema.

Qualche mese fa un nostro attento visitatore del portale www.asaps.it  ci aveva segnalato  una situazione particolare con limiti assurdi sul GRA. Noi avevamo pubblicato a notizia con la documentazione fotografica che segue.
Avevamo ovviamente girato all’Anas la segnalazione con un nostro documento. L’Anas ci aveva prontamente e gentilmente risposto con la nota riportata sotto.
Nei giorni scorsi l’automobilista che aveva fatto la segnalazione ci ha scritto per ringraziarci (vedi mail a seguire) in quanto il problema era stato prontamente accertato e rimosso dall’Anas.
E’ per noi una soddisfazione constatare che attraverso il portale dell’Asaps e alle segnalazioni raccolte, un problema è stato risolto. Ringraziamo per questo l’Ufficio Relazioni col Pubblico dell’Anas per la pronta risposta e per la veloce rimozione del problema.
Fa piacere vedere che non sempre le istituzioni e la PA vanno criticate. In molti casi sanno essere efficienti.
 


 
Gentile  Giordano Biserni Asaps

Oggetto: GRA - Segnaletica limiti di velocità

In merito alla Sua segnalazione con numero 9773 del 29/05/2007 alle 10:32:32

Le comunichiamo che in alcuni tratti del Grande Raccordo Anulare sono stati posizionati cartelli stradali indicanti il limite di velocità di 70 km/h per la corsia di marcia lenta e 90 km/h per la corsia di marcia veloce e della corsia di sorpasso, a seguito dell’ordinanza compartimentale n. 17 del 27/02/2007, emessa a causa di avvallamenti presenti sul piano viabile. Si precisa che i lavori per la sistemazione ed eliminazione di tali avvallamenti sono in corso d’opera e si concluderanno nel più breve tempo possibile.

La ringraziamo per aver contattato L’Ufficio Relazioni con il Pubblico di ANAS S.p.A.
Restiamo e Sua disposizione per ogni futura richiesta.


ANAS S.p.A.
841.148
Ufficio Relazioni
con il Pubblico



Gentile signor Biserni,

mi fa davvero piacere avere conferma della vostra serietà e, in questo caso,
anche di quella dell’ANAS.

In tutta sincerità non avevo notato gli avvallamenti, ma sarà sicuramente
per l’abitudine allo stato di molte delle normali strade cittadine :)

Non so quando ma i limiti sono stati tutti rimossi.

La ringrazio ancora per l’interessamento.
Cordialmi saluti,
S. C.


Roma
Nuovi assurdi limiti sul GRA

 
Gentilissimi,
sono diversi anni che percorro tutti i giorni il GRA tra la Tiburtina e la Flaminia, per recarmi al lavoro, andata e ritorno.
Tra gennaio e febbraio in corsia interna, sul tratto in discesa subito dopo l’area di servizio Settebagni, sono comparsi due cartelli di limite di velocità, il primo a 110 ed il secondo a 90, a distanza inferiore ai 100
metri l’uno dall’altro. Viaggiando in corsia di sorpasso, o addirittura in quella centrale, sono spesso invisibili, vuoi perché minuscoli, o perché coperti dal traffico di veicoli pesanti che percorrono la corsia di destra.
Dopo altri 100 metri dal cartello dei 90km/h è stato posizionato un pannello rettangolare, a fondo verde, con le tre freccie verticali indicanti le corsie, con sovraimposti tre segnali di limite di velocità, uno per corsia.
Partendo da destra verso sinistra prescrivono rispettivamente 70, 90 e 90 km/h.
Il GRA, in quel tratto, è un lungo rettilineo di quasi 7 km, dalla Salaria fino alla Nomentana, a quattro corsie compresa quella di emergenza e non ci sono lavori in corso.
Quale è il senso di tali limiti?!? Perché incentivare la pessima abitudine di occupare la corsia centrale anche quando quella di destra è libera, per guadagnare quei 20km/h di velocità massima?
Una idea me la sono fatta: nel mese di marzo sono stati installati anche due nuovi "ponti" in traliccio che ospitano i pannelli luminosi alfanumerici per le informazioni e, sugli stessi tralicci, sono stati installati una serie di autovelox, uno per corsia, non ancora segnalati e quindi, a rigor di codice, non ancora attivi.
Questi limiti sono forse un modo per "testare" i nuovi autovelox?
La stessa situazione, ossia i tre limiti 110, 90 e 70 a meno di 100 metri l’uno dall’altro, si trova anche nella corsia esterna, mi pare subito dopo l’uscita della Nomentana. Non ho verificato ma credo che anche nel tratto tra la Tiburtina e la RM-AQ ci siano questi limiti, avendo notato, proprio sull’uscita Tiburtina un nuovo limite a 110.
Vi allego una serie di foto scattate oggi pomeriggio.
Vi autorizzo alla eventuale publicazione del testo e di tutti gli allegati sul vostro sito, ma chiedo che il mio nome resti riservato.
Cordiali Saluti,
Mail - firmata

 


14284


 {foto3c}

{foto4c}

© asaps.it
Lunedì, 02 Luglio 2007
stampa
Condividi


Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK