Lunedì 06 Luglio 2020
area riservata
ASAPS.it su
(Ordinanza Tribunale Milano, 7 giugno 2012)
Visti gli atti e rilevato che: - il fatto non costituisce reato difettando l’elemento soggettivo (l’indagato si è volontariamente sottoposto alle precedenti misurazioni ed è plausibile che non si sia sottoposto all’ultima per ragioni di salute così come documentato)...
Condividi
06/Luglio/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Tribunale Milano, sez. indagini preliminari, ordinanza 7 giungo 2012)
Se il soggetto è asmatico e non riesce ad effettuare l’alcool test (a causa della sindrome) non può esserci alcun reato. Non sussiste, infatti, la fattispecie prevista e punita dall’articolo 186, settimo co...
Condividi
(Tribunale penale di La Spezia, 21 giugno 2012, n. 00470)
Nel caso di sinistro stradale senza urto fra i veicoli, sussistono i reati di cui all’art. 590, comma 3, c.p., e all’art. 186, comma 2, lett. c), c.s., qualora il sinistro sia stato provocato da soggetto in stato di ebbrezza ...
Condividi
(Tribunale Civile di Varese, sentenza 13 gennaio 2012)
In tema di risarcimento danni a persone derivanti da sinistro stradale avvenuto in uno Stato membro (nella specie Spagna) diverso da quello di residenza abituale del soggetto danneggiato, quest’ultimo può scegliere, ai sensi...
Condividi
(GdP di Gemona del Friuli, 3 maggio 2012, n. 39)
Nel procedimento di accertamento delle violazioni ai limiti massimi di velocità effettuati mediante sistema automatico Sicve (TUTOR), alla velocità media rilevata va applicata la riduzione percentuale del 5%, con un minimo ...
Condividi
(GdP di Camerino, Sez. I, 20 febbraio 2012, n. 8)
La Polizia Locale o Municipale, pur legittimata e competente a operare normalmente e di regola in via generale per legge sulle strade ordinarie di tutto il territorio Comunale, non ha la legittimazione a fare o od agire sul tratto di str...
Condividi
(Tribunale penale di Monza 23 gennaio 2012)
Non sussiste il reato di cui all’art. 367 c.p. qualora l’A.G. non sia incorsa nel pericolo di avviare alcun procedimento penale per avere l’agente ritrattato immediatamente il fatto denunciato, prima della sottoscrizion...
Condividi
(Gdp di Gemona del Friuli, 15 dicembre 2011, n. 142)
Per consolidata giurisprudenza di legittimità, la verbalizzazione dei pubblici ufficiali fa prova fino a querela di falso (artt. 2699 e 2700 c.c.). Pertanto là dove gli Agenti accertatori danno atto nel verbale della regola...
Condividi
(Gdp di Gemona del Friuli, 7 febbraio 2012, n. 15)
Affinché abbia efficacia nei confronti dell’obbligato in solido, l’invito rivolto al conducente dell’obbligo di presentarsi ad un ufficio di polizia entro un determinato periodo per l’esibizione di document...
Condividi
(Gdp di Prato, 27 aprile 2012, n. 233)
Leggi la sentenza   da Polnews
Condividi
  Giurisprudenza di merito GIUDICE DI PACE DI TRENTO Sentenza 16 aprile 2011, n. 172 Circolazione stradale – Accertamento delle violazioni – Limiti di Velocità – Strade extraurbane &...
Condividi
(GdP di Trento, 16 aprile 2011, n. 172)
Il limite di velocità di km 70 su un tratto di strada a due corsie per ogni senso di marcia, appare illegittimo perché l'art. 142 c.d.s. rubricato "Limiti di velocità" stabilisce che "Ai fini della...
Condividi
(GdP di Trento, 23 maggio 2012, n. 319)
Non rientra nella facoltà del Giudice di Pace di modificare un limite di velocità stabilito con apposita ordinanza dell’ente proprietario della strada, opportunamente e regolarmente segnalato. (Massima redazionale)&nb...
Condividi
(Gdp di Gemona del Friuli, 5 aprile 2012, n. 34)
E’ formalmente corretto l’accertamento delle violazioni ai limiti massimi di velocità effettuato mediante sistema SICVe, sistema corrispondente ai canoni stabiliti dall’omologazione concessa dal Ministero delle i...
Condividi
(GdP di Prato, 5 marzo 2012, n. 237)
Leggi il testo della sentenza da Polnews    
Condividi
(GdP di Novara, 30 aprile 2012)
La materia del risarcimento danni da sinistri stradali è fonte continua a costante di spunti per la riflessione giuridica sostanziale e processuale è si rivela, così, costantemente affascinante. A questo proposi...
Condividi
(GdP di Napoli, sez. II, 23 marzo 2012)
L'interessante sentenza 23 marzo 2012 del GdP di Napoli aggira il problema della mediazione obbligatoria per quanto riguarda le cause rientranti nella competenza del Giudice di Pace. Nella causa in questione, la controparte aveva s...
Condividi
(Corte di Appello Civile di Roma 10 maggio 2011, n. 2042)
Il conducente che impegni un incrocio stradale disciplinato da semaforo, sebbene con luce verde a suo favore, non è dispensato dall’obbligo della diligenza nella condotta di guida, che, pur non potendo essere richiesta nel m...
Condividi
(GdP di Torino, 23 settembre 2011, n. 8305)
È illegittimo il rilevamento a distanza ex art. 4 L.168/02 effettuato su una strada urbana non appartenente alla categoria delle strade urbane di scorrimento, e, ciò, a prescindere dal suo inserimento nell’elenco che ...
Condividi
(GdP di Chioggia, 19 ottobre 2011)
L’art. 223 comma 1 C.d.S., che prevede il necessario ritiro e la sospensione della patente sino a due anni nelle “ipotesi di reato per le quali è prevista la sanzione amministrativa accessoria della sospensione o della...
Condividi
Pagine: 1 2 3