Domenica 17 Gennaio 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Tribunale Civile di Varese, sentenza 13 gennaio 2012)
In tema di risarcimento danni a persone derivanti da sinistro stradale avvenuto in uno Stato membro (nella specie Spagna) diverso da quello di residenza abituale del soggetto danneggiato, quest’ultimo può scegliere, ai sensi dell’art. 14 del regolamento CE n. 864/2007, c.d. Roma II, che venga applicato il diritto italiano per la discipl...
Condividi
05/Giugno/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Trib. Pen. Di Monza, 1 giugno 2012, n. 1153)
Non sussiste il reato di guida in stato di ebbrezza qualora siano stati violati i protocolli medici che devono essere osservati per l’effettuazione dei prelievi ematici sui conducenti coinvolti in incidenti stradali.  
Condividi
01/06/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., Sez. VII, 1 giugno 2012, n. 21337)
Nel reato di mancata prestazione dell’assistenza occorrente dopo un investimento (art. 189, comma settimo, c.d.s.) non è esclusa la sussistenza del dolo dell’investitore che abbia delegato ad altri la verifica delle es...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Vizzini, 25 maggio 2007)
In caso di sinistro avvenuto su strada statale, l'Anas è responsabile ex artt. 2043 e 2051 c.c. dei danni occorsi ad autovettura finita in una larga e profonda buca presente sulla carreggiata e non segnalata in alcun modo, non...
Condividi
(Giudice di Pace Civile di Empoli, 30 agosto 2007, n. 420)
È illegittimo l'accertamento in automatico della velocità con apparecchiature fisse (nella specie Traffiphot III SR) qualora l'apposizione dei segnali stradali che preavvertono il controllo elettronico della velocit...
Condividi
04/06/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. sez. III, 9 maggio 2012, n. 7037)
Sulla spinta della dottrina, a seguito di un lungo periodo di pronunce contrastanti e di timide aperture, la giurisprudenza ormai da qualche anno è giunta a riconoscere natura oggettiva alla figura speciale di responsabilità...
Condividi
01/06/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ. Sez. II, 14 febbraio 2012, n. 02154)
Il procedimento di secondo grado relativo all’impugnazione di una pronuncia del tribunale riguardante un’opposizione a verbale elevato per violazione al codice della strada si deve svolgere, dopo l’entrata in vigore del...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4