Lunedì 19 Aprile 2021
area riservata
ASAPS.it su
(Gdp di Prato, 27 aprile 2012, n. 233)
Leggi la sentenza   da Polnews
Condividi
28/Maggio/2012
Area Riservata


Attenzione!
Stai per cancellarti dalla newsletter. Vuoi proseguire?

Iscriviti alla Newsletter
SOCIAL NETWORK
(Cass. Pen. sez. VI, 23 ottobre 2006, n. 35399)
Ai fini della configurabilità del reato di cui all’art. 340 C.p. (interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità), è necessario che il turbamento della regolarità d...
Condividi
(Cass. Pen., sez. VI, 4 novembre 2006, n. 36566)
In tema di guida in stato di ebbrezza alcolica, l'ammissione, da parte del conducente, di trovarsi effettivamente in detto stato non può rendere legittimo il rifiuto di sottoporsi all'accertamento strumentale del tasso alc...
Condividi
(Cass. Pen., sez. VI, 24 gennaio 2007, n. 2574)
In caso di incidente stradale con danno alle persone, la polizia giudiziaria può procedere all'arresto facoltativo fuori flagranza del conducente, che non abbia ottemperato all'obbligo di fermarsi, in relazione al reato pr...
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 22 febbraio 2007, n. 4168)
La questione della mancata traduzione del verbale di contestazione di violazioni del codice della strada redatto in lingua italiana all'interno della Provincia di Bolzano nella madrelingua - tedesca dell'opponente, non è a...
Condividi
25/05/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Civ., sez.II, 19 gennaio 2012, n. 781)
Fatto e diritto   1. L'odierna ricorrente impugna la sentenza 410 del 2008 del Tribunale di Venezia, che confermava la sentenza del Giudice di Pace di Treviso che a sua volta aveva respinto l'opposizione proposta ...
Condividi
  Giurisprudenza di merito GIUDICE DI PACE DI TRENTO Sentenza 16 aprile 2011, n. 172 Circolazione stradale – Accertamento delle violazioni – Limiti di Velocità – Strade extraurbane &...
Condividi
(GdP di Trento, 16 aprile 2011, n. 172)
Il limite di velocità di km 70 su un tratto di strada a due corsie per ogni senso di marcia, appare illegittimo perché l'art. 142 c.d.s. rubricato "Limiti di velocità" stabilisce che "Ai fini della...
Condividi
(GdP di Trento, 23 maggio 2012, n. 319)
Non rientra nella facoltà del Giudice di Pace di modificare un limite di velocità stabilito con apposita ordinanza dell’ente proprietario della strada, opportunamente e regolarmente segnalato. (Massima redazionale)&nb...
Condividi
(Gdp di Gemona del Friuli, 5 aprile 2012, n. 34)
E’ formalmente corretto l’accertamento delle violazioni ai limiti massimi di velocità effettuato mediante sistema SICVe, sistema corrispondente ai canoni stabiliti dall’omologazione concessa dal Ministero delle i...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 22 marzo 2007, n. 6946)
La lesione dell'integrità fisica con esito letale intervenuta immediatamente o a breve distanza dall'evento lesivo, non è configurabile come danno biologico, poiché la morte non costituisce la massima lesione...
Condividi
(Cass. Civ., sez. III, 29 marzo 2007, n. 7738)
In materia di risarcimento danni da incidente stradale, è onere del danneggiato che agisca contro il danneggiante e la compagnia assicuratrice di questi procedere ad una corretta identificazione della stessa e la prova dell'av...
Condividi
a cura di Franco Corvino
Giurisprudenza da il Centauro n.157      
Condividi
(Cass. Pen., sez. VI, 11 maggio 2007, n. 12282)
Ai fini della configurabilità del reato di violenza o minaccia a pubblico ufficiale, non costituisce minaccia idonea a coartare la volontà di quest'ultimo la pronuncia della frase «se mi fate il verbale, poi vedia...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 9 maggio 2007, n. 10650)
Nel caso in cui ad una violazione del codice della strada consegua anche la sanzione accessoria dell'obbligo di ripristino dello stato dei luoghi o di rimozione delle opere abusive, da eseguire entro un determinato termine, nell'...
Condividi
(GdP di Prato, 5 marzo 2012, n. 237)
Leggi il testo della sentenza da Polnews    
Condividi
(Cass. Civ., sez. I, 24 maggio 2007, n. 12150)
Si ha violazione dell'art. 45, comma 9 bis, del co¬dice della strada (introdotto dall'art. 31 della legge n. 472 del 1999) tutte le volte in cui venga installato su una autovettura un dispositivo (nel caso di specie denominat...
Condividi
(Cass. Civ., sez. II, 15 maggio 2007, n. 11115)
È manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 23, comma 13 quarter, del codice della strada, laddove consente all’amministrazione di rimuovere senza indugio i cartelli pubblicitar...
Condividi
22/05/2012 Corte di Cassazione
(Cass. Pen., sez. IV, 14 maggio 2012, n. 18134)
Guida in stato di ebbrezza: nella eventualità che non sia possibile stabilire, al di là di ogni ragionevole dubbio, se il tasso alcolemico nel sangue sia superiore al limite di 0,8 g/l, il trasgressore deve essere ritenuto ...
Condividi
Il proprietario di una vettura che non ne denuncia in modo tempestivo il ritrovamento in seguito al risarcimento del furto, può incorrere nel reato di appropriazione indebita. La sentenza n°8927/2012 della Corte di Cassazion...
Condividi
Pagine: 1 2 3 4 5 6